Contributi Regione: Bando Tecnonidi Puglia Contributi e Finanziamenti Agevolati fino all'80% per le startup innovative avviate da non più di 5 anni

Bando Tecnonidi Puglia Contributi e Finanziamenti Agevolati fino all'80% per le startup innovative avviate da non più di 5 anni

Data inizio: 23/11/2023 
Data scadenza: 31/12/2024 
Impresa Avviata Nuove Imprese
Artigianato Cultura Industria Servizi/No-Profit
Attivo nelle seguenti regioniPuglia

Descrizione

Regione Puglia - Bando Tecnonidi
Contributi a fondo perduto per le imprese della Regione Puglia che intendono avviare o sviluppare piani di investimento a contenuto tecnologico, volto ad aumentare la competitività e l'occupazione ed affrontare le sfide della transizione ecologica e digitale.
Sono beneficiarie le startup innovative, iscritte nell'apposita sezione del registro imprese, avviate da non più di 5 anni.
Contributi a fondo perduto e Finanziamenti Agevolati fino all'80% degli investimenti ammissibili.


Beneficiario

Chi sono i beneficiari dell'agevolazione?

Sono beneficiarie dell'agevolazione piccole imprese della Regione Puglia che intendono avviare o sviluppare piani di investimento a contenuto tecnologico in una delle aree di innovazione e delle "tecnologie chiave".

Sono beneficiarie le startup innovative, iscritte nell'apposita sezione del registro imprese, avviate da non più di 5 anni.

Sono esclusi i seguenti settori:

• pesca e acquacoltura;
• produzione primaria di prodotti agricoli;• settore del carbone;
• siderurgia;
• costruzione navale;
• fibre sintetiche;
• trasporti e relative infrastrutture;
• produzione e distribuzione di energia e delle infrastrutture energetiche e al settore della banda larga;
• trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli

• fornitura di acqua, gestione delle reti fogniarie e raccolta dei rifiuti;
• trasporto e magazzinaggio;
• servizi di alloggio e di ristorazione;
• attività finanziarie, assicurative ed immobiliari;
• attività di noleggio e leasing operativo, ad eccezione dei progetti di car sharing;
• attività riguardanti le lotterie, le scommesse e le case da gioco;
• attività di organizzazioni associative;
• attività commerciali e di intermediazione, ad eccezione del codice 47.91.10 per progetti di commercio elettronico, che non potranno svolgere altra attività (anche se non prevalente) di commercio tradizionale al dettaglio o all’ingrosso;
•. attività sportive e di intrattenimento;
• istruzione ed altre attività di servizi


Agevolazione

Quali sono le agevolazioni previste?

Il piano imprenditoriale formulato per la richiesta di agevolazioni dovrà garantire la realizzazione di investimenti in attivi materiali ed immateriali per un importo minimo pari ad Euro 25.000,00.

L’importo complessivo del progetto imprenditoriale dovrà essere compreso tra 50.000,00 e 350.000,00 Euro, di cui massimo 250.000,00 euro destinati ai costi di investimento e massimo 100.000,00 euro destinati ai costi di funzionamento.

Dotazione finanziaria complessiva di € 19.705.882,35 per la concessione dei prestiti rimborsabili e delle sovvenzioni dirette

Agevolazioni:

1 -  agevolazione in conto impianti, non superiore a euro 200.000, pari all'80% degli investimenti ammissibili costituita da:

1a) sovvenzione pari al 40% del totale degli investimenti ammissibili;

1b) prestito rimborsabile pari al 40% del totale degli investimenti ammissibili.

2 - sovvenzione, come contributo in conto esercizio, non superiore a 80.000 euro pari all'80% delle spese di funzionamento.

Il prestito rimborsabile avrà le seguenti caratteristiche:

-importo minimo 10.000€, importo massimo 100.000 €.

-preammortamento di 6 mesi;

-durata massima 60 mesi (escluso preammortamenti)

-tasso fisso pari al tasso di riferimento UE e comunque non inferiore allo 0%.


Scadenza

Quali sono i termini di presentazione delle domande?

Domande presentabili dal 23 novembre 2023 fino ad esaurimento delle risorse disponibili.


Interventi ammessi

Quali sono i progetti finanziabili?

Il piano imprenditoriale per la richiesta delle agevolazioni dovrà garantire la realizzazione di investimenti in attivi materiali ed immateriali per un importo minimo pari a 25.000 euro.

L'importo complessivo del progetto dovrà essere compreso tra 50.000 euro e 350.000 euro, di cui massimo 250.000 euro destinati a costi di investimento e massimo 100.000 euro destinati ai costi di funzionamento.

Sono ammissibili le seguenti spese per investimenti:

- macchinari, impianti di produzione ed attrezzature varie, arredi, automezzi (se di tipo commerciale);

- opere edili e assimilate;

- spese in attivi immateriali legati a software, trasferimento di tecnologie mediante l'acquisizione di licenze di sfruttamento o di conoscenze tecniche brevettate o non brevettate.

Sono ammissibili i seguenti costi di funzionamento:

- personale dipendente, con vincolo di subordinazione;

- spese di locazione immobili;

- utenze di energie, acqua, riscaldamento, telefoniche, connettività;

- premi per polizze assicurative;

- canoni e abbonamenti per l'accesso a banche dati, servizi software, servizi cloud, servizi informativi, housing, registrazione di domini internet, ecc.;

- servizi di personalizzazione siti internet;

- servizi di consulenza in materia di innovazione;

- servizi di sostegno all'innovazione;

- servizi di consulenza finalizzati all'adozione di un sistema di gestione ambientale, certificazione di prodotto, gestione della responsabilità sociale d'impresa e di rendicontazione etico-sociale;

- costi per la locazione e l'allestimento di stand per la prima partecipazione ad una fiera specializzata.

Le iniziative proposte devono essere riconducibili ad una delle aree di innovazione di seguito riportate:

  • Manifattura sostenibile
    • Nuovi materiali
    • Connettività avanzata
    • Intelligenza artificiale
    • Realtà Virtuale ed interfacce uomo-macchina avanzate
    • Automazione e robotica
    • Sensoristica
    • Elettrificazione dei sistemi di propulsione
    • Sistemi di propulsione ibridi e combustibili alternativi
    • Connettività avanzata
    • Connettività avanzata
    • Intelligenza artificiale
    • Realtà Virtuale ed interfacce uomo-macchina avanzate
    • Tecnologie e applicazioni dei sistemi a guida autonoma e a pilotaggio remoto
    • Tecnologie di fabbricazione aeronautica
    • Microsatelliti e servizi spaziali
    • Transizione ecologica
    • Qualità, tracciabilità e sicurezza alimentare
    • Nutraceutica
    • Agricoltura intelligente
    • Tutela delle produzioni locali
    • Efficienza energetica negli edifici
    • Eco-progettazione applicata ai mobili e agli elementi di arredo
    • Casa intelligente e sicura
    • Nuovi tessuti e applicazioni
    • Sostenibilità ambientale e circolarità dei prodotti

  • Salute dell'uomo e dell'ambiente
    • Salute digitale
    • Medicina predittiva, personalizzata e di precisione
    • Diagnostica avanzata
    • Sistemi medicali
    • Tecnologie per la riabilitazione, l'invecchiamento attivo e ambient assisted living
    • Telemedicina
    • Dispositivi medici e farmaci innovativi
    • Monitoraggio ambientale
    • Recupero ambientale
    • Recupero, riciclo e valorizzazione rifiuti
    • Gestione intelligente dei sistemi energetici
    • Tecnologie per l'energia e l'efficienza energetica

  • Comunità digitali, creative e inclusive
    • Fruizione eventi culturali
    • Gestione intelligente dei beni culturali
    • Turismo intelligente e sostenibile
    • Sviluppo di nuovi contenuti e servizi innovativi connessi
    • Logistica di ultimo miglio green
    • Logistica intelligente
    • Sicurezza informatica e privacy
    • Cloud Computing
    • Big data e data fusion
    • Intelligenza artificiale
    • Informatica sanitaria
    • Open science

SCOPRI SUBITO SE HAI I REQUISITI PER ACCEDERE ALL'AGEVOLAZIONE



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
Vuoi rimanere sempre aggiornato sui Bandi e Agevolazioni?

SCOPRI ORA INFO BANDI

La Newsletter Speciale che ti aggiorna in anticipo su tutti i bandi disponibili per la TUA impresa.

 Alert ogni volta che apre o sta per aprire un bando
 Documentazione ufficiale di ogni ente
 Video tutorial e consigli su come preparare la documentazione per la partecipazione
 Accesso priopritario alla consulenza con i nostri esperti di bandi
 Presentiamo la tua domanda di richiesta bando, senza stress

Sei già abbonato?

Nuovi bandi e risorse ti stanno aspettando!



   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi