Contributi Regione: Regione Valle D'Aosta Contributi a fondo perduto per sostenere i livelli di occupazione Emergenza Covid 19

Regione Valle D'Aosta Contributi a fondo perduto per sostenere i livelli di occupazione Emergenza Covid 19

Data scadenza: 02/11/2020 
INAIL (Sicurezza sul lavoro) Industria 4.0 (Ammodernamento) Digitalizzazione ed Ecommerce Impresa Avviata Nuove Imprese
Agricoltura Artigianato Commercio Industria Turismo
Attivo nelle seguenti regioniValle d'Aosta

Descrizione

Regione Valle D'Aosta Contributi a fondo perduto per sostenere i livelli di occupazione Emergenza Covid 19

La Regione autonoma Valle d’Aosta intende sostenere finanziariamente le imprese operanti sul territorio regionale che hanno subito gli effetti dell’emergenza COVID19 attraverso un sostegno al costo del lavoro per mantenere i livelli occupazionali


Beneficiario

Chi sono i beneficiari dell'agevolazione?

Sono beneficiarie della misura piccole e medie imprese con unità locali ubicate nel territorio della Regione autonoma Valle d’Aosta e che abbiano al momento della presentazione del progetto un numero di dipendenti a tempo indeterminato, superiore alle 3 unità, che dovranno essere mantenute fino al 31 marzo 2021.


Agevolazione

Quali sono le agevolazioni previste?

Contributi a fondo perduto che non potrà essere superiore al 60% dei costi salariali lordi, per dipendente, sostenuti nel periodo di cui al comma precedente, nei limiti specificati nella tabella sotto riportata.

Classe dimensionale delle PMI Spesa massima ammissibile (€)

Massimale aiuto concedibile (€)
(pari al 60% della spesa massima
ammissibile)

 da 4 a 10 dipendenti  33.333,00  20.000,00
 da 11 a 50 dipendenti  25.000,00  15.000,00
 oltre 50 dipendenti  16.667,00  10.000,00

 

Contributo concesso sulla base del numero dei dipendenti a tempo indeterminato, esclusi i lavoratori con contratto di apprendistato, gli studenti con contratto di formazione professionale e i dipendenti in
congedo di maternità o parentale, iscritti nel LUL al momento della presentazione della domanda di contributo, per un periodo massimo di 3 mesi.

Tale periodo decorre dal 1° ottobre 2020, nel caso in cui il beneficiario, a quella data, sia in possesso dei requisiti di ammissibilità  e non usufruisca di trattamenti di integrazione salariale, ovvero dalla data di presentazione della domanda di contributo qualora il beneficiario usufruisca dei suddetti trattamenti, e non oltre il 31 dicembre 2020.


Scadenza

Qual'è la scadenza prevista per la presentazione delle domande di contributo?

Domande presentabili dalle ore 14.00 del giorno 26 ottobre 2020 e fino alle ore 14.00 del giorno 2 novembre 2020.



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui Bandi e Agevolazioni?

ATTIVA INFO BANDI
e ricevi in anticipo tutti i bandi