Napoli Contributi a fondo perduto fino a 15.000 euro per l'ammodernamento delle imprese

Napoli Contributi a fondo perduto fino a 15.000 euro per l'ammodernamento delle imprese

Data inizio: 18/04/2024 
Data scadenza: 17/05/2024 
Impresa Avviata
Agricoltura Agroindustria/Agroalimentare Artigianato Commercio Cultura Industria Servizi/No-Profit Turismo
Attivo nelle seguenti regioni

Descrizione

NAPOLI BANDO AMMODERNAMENTO IMPRESE
Contributi per ammodernamento macchine, attrezzature e macchinari.
Il bando intende sostenere ed incentivare la competitività delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) di Napoli e provincia, stimolandole a realizzare progetti di innovazione tecnologica.


Beneficiario

Chi sono i beneficiari dell'agevolazione?

Sono beneficiarie del bandole micro, piccole e medie imprese che abbiano sede o unità locale iscritta al Registro della Camera di Commercio di Napoli.

Tutte le spese ammissibili devono riguardare interventi realizzati a Napoli e nella sua provincia esclusi i comuni dell’isola di Ischia.


Agevolazione

Quali sono le agevolazioni previste dal bando?

Contributi a fondo perduto fino al 50% delle spese ammesse, con i seguenti limiti:

  • Importo minimo dell’investimento ammissibile: € 5.000;
  • Importo massimo dell’investimento ammissibile: € 30.000;

A ciascuna impresa partecipante di Napoli e provincia potrà essere concesso un contributo massimo non superiore ad € 15.000,00.

La dotazione finanziaria ammonta complessivamente a € 3.000.000,00.


Scadenza

Qual'è la scadenza prevista per la presentazione delle domande di contributo?

Domande presentabili dal 18/0472024 al 17/05/2024.


Interventi ammessi

Quali sono i progetti finanziabili?

Sono ammissibili a contributo gli interventi finalizzati all’introduzione di innovazioni di processo attraverso:

  • l’acquisto di macchinari, strumenti, beni, attrezzature e arredi, legati espressamente ed esclusivamente all’attività produttiva svolta dall’azienda;
  • investimenti che consentano la riduzione dei consumi e dei costi o un chiaro efficientamento energetico e/o di processo, compresi gli investimenti nell'economia circolare (all’acquisto di sistemi/beni tecnologici che consentano all’azienda di riutilizzare e riciclare nel processo produttivo materiali compositi, materiali di scarto o altre materie prime secondarie);
  • arredi strettamente funzionali ed indispensabili per l’attività produttiva.

Sono ritenuti ammissibili gli investimenti compresi tra la data di presentazione della domanda ed il 30/09/2024.

Gli interventi dovranno essere pertanto strettamente funzionali all’attività esercitata dall’impresa e devono essere realizzati nella sede aziendale o in una sola unità locale, che risultino da visura camerale adibite allo svolgimento effettivo dell’attività di
impresa e localizzata a Napoli e provincia. 

SPESE NON AMMISSIBILI

1. spese per il personale- formazione del personale- spese di consulenza
2. acquisto di infissi, sistemi di isolamento delle facciate, pannelli fotovoltaici
3. acquisizione e/o deposito marchi, brevetti e diritti di licenza
4. realizzazione di campagne pubblicitarie e materiale promozionale
5. acquisti di scorte, attrezzature di consumo e smaltimento rifiuti
6. progettazione, coordinamento e monitoraggio
7. realizzazione, adeguamento siti web
8. acquisto tecnologie di sicurezza e prevenzione atti criminosi
9. interventi forniti da imprese con le quali il/la richiedente abbia: rapporti di controllo, di partecipazione, o amministratori, consiglieri e rappresentanti legali in comune;
10.interventi forniti da imprese che non dichiarano al Registro Imprese attività coerenti con i beni ed i servizi forniti (in sede di controllo SI Impresa, verificherà le fatture che verranno rendicontate);
11.smaltimento rifiuti
12.spese sostenute in economia con proprio personale aziendale e/o utilizzando mezzi propri;
13.sistemi di illuminazione
14.acquisto di autoveicoli, motorini, natanti, ect.
15.canoni di manutenzione ed abbonamenti vari - garanzie e relative estensioni
16.spese di trasporto ed installazione dei beni
17.acquisto di macchinari e/o attrezzature, impianti destinati ad essere noleggiati o ceduti in comodato, investimenti effettuati in leasing e in altre forme assimilabili al contratto di locazione;
18.opere murarie e impianti generali (elettrico-idraulico, ecc..) ed assimilati
19.impianti tecnologici previsti dall’art.1 del DM 37/08 
20.investimenti per adeguarsi, rispettare, raggiungere obblighi e limiti di legge
21.affitto locali e terreni
22.installazione di beni acquistati ed investimenti in beni usati

SCOPRI SUBITO SE HAI I REQUISITI PER ACCEDERE ALL'AGEVOLAZIONE



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
Vuoi rimanere sempre aggiornato sui Bandi e Agevolazioni?

SCOPRI ORA INFO BANDI

La Newsletter Speciale che ti aggiorna in anticipo su tutti i bandi disponibili per la TUA impresa.

 Alert ogni volta che apre o sta per aprire un bando
 Documentazione ufficiale di ogni ente
 Video tutorial e consigli su come preparare la documentazione per la partecipazione
 Accesso priopritario alla consulenza con i nostri esperti di bandi
 Presentiamo la tua domanda di richiesta bando, senza stress

Sei già abbonato?

Nuovi bandi e risorse ti stanno aspettando!



   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi