Contributi Regione: Creazione d'impresa Regione Marche 2020 fino a 35.000 euro a fondo perduto per il sostegno alle nuove imprese

Creazione d'impresa Regione Marche 2020 fino a 35.000 euro a fondo perduto per il sostegno alle nuove imprese

Data scadenza: 31/12/2020 
INAIL (Sicurezza sul lavoro) Industria 4.0 (Ammodernamento) Digitalizzazione ed Ecommerce Impresa Avviata Nuove Imprese
Agricoltura Artigianato Commercio Industria Turismo
Attivo nelle seguenti regioniMarche

Descrizione

Nuovo Bando Creazione d'impresa Regione Marche
fino a 35.000 euro a Fondo Perduto

Il Bando per la Creazione d'Impresa per la Regione Marche è stato rifinanziato! 

Al via il Progetto di Riconversione e Riqualificazione Industriale del Distretto Pelli-Calzature Fermano Maceratese, area considerata di crisi industriale complessa.

L'obiettivo del Bando per la Creazione d'Impresa per la Regione Marche è di dare nuova luce e prosperità economica a questa zona pronta ad essere nuovo terreno fertile sia per investimenti da parte di imprese esterne, sia per la nascita e creazione di nuove attività locali.

Sono stanziate risorse per 15 milioni di euro per il biennio 2020-2021 destinati all’avvio di oltre 1.000 nuove imprese nei 42 comuni della zona Fermano-Maceratese.

Il bando  fa parte del POR Marche FSE 2014-2020 contenente iniziative per il sostegno alla creazione d'impresa.

Leggi l'articolo completo per ottenere tutte le informazioni necessarie per scoprire se la tua idea d'impresa rientra nei 42 Comuni interessati e accedere all'agevolazione.


Beneficiario

Beneficiari: a chi si rivolge del Bando?

  • Almeno 1 disoccupato nella società o ditta individuale (l'importante è che almeno il 50% dei soci e dei soci lavoratori devono essere disoccupati e appartenere a categorie svantaggiate);
  • Essere disoccupato da almeno 6 mesi (ai sensi del D. Lgs 150/2015);
  • Avere un'età compresa tra i 18 e i 24 anni o avere superato i 50 anni (ma comunque risultare disoccupato ai sensi del D. Lgs 150/2015);
  • Essere residenti o domiciliati nell'area di crisi complessa Fermano Maceratese;

Alla data di presentazione della domanda NON deve risultare nessuna p.iva aperta né costituita ancora la società.

Sia la partita iva che la nuova società dovranno essere aperte solo dopo l'invio della richiesta di agevolazione con la lista delle spese e il relativo Business Plan.

Attenzione!

Ogni soggetto può presentare una sola domanda di partecipazione e non può essere coinvolto in più progetti di nuova impresa.


Agevolazione

Quali agevolazioni sono ottenibili?

L'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto (importo da non restituire) che parte da 15.000 euro e può aumentare fino a 35.000 euro, con il seguente calcolo progressivo:

  • N. 1 disoccupato: 15.000 euro (Esempio: ditta individuale)
  • N. 2 disoccupati: 25.000 euro (oppure N. 1 socio disoccupato + 1 dipendente)
  • N. 3 disoccupati: 35.000 euro (oppure N. 1 socio disoccupato + 2 dipendenti)

Misura del contributo:

A titolo di esempio, calcolo progressivo:

  • Importo minimo del contributo: euro 15.000
  • Importo massimo del contributo: euro 35.000

Scadenza

Qual'è la scadenza per la presentazione delle domande di contributo?

Le domande verranno valutate fino ad esaurimento fondi  in base:

  •  al punteggio ottenuto (deve essere superiore a 60 punti su 100), e
  • all’ordine cronologico di arrivo.

Il Bando per la Creazione di Nuove Imprese della Regione Marche nei 42 Comuni Fermano Maceratese ha stabilito 3 finestre per presentare le domande FINO AD ESAURIMENTO RISORSE:

  1. la prima scadenza è il 31 ottobre 2020,
  2. la seconda finestra chiude il 30 novembre 2020,
  3. la terza scade il 31 dicembre 2020.

Attenzione!

La Regione ha messo a disposizione delle date di scadenza approssimative, alla fine di ogni mese MA questo non vuol dire che i fondi siano a disposizione per tutti  fino il 31 dicembre 2020.
Anche per questo Bando chi prima arriva, meglio alloggia: chi prima presenta la domanda di contributo più alte sono le probabilità di accedere al Bando. 

Scopri ORA se il tuo progetto d'impresa rientra nei 42 Comuni dell'area di crisi Fermano Maceratese:

Video Sintesi del Bando con Esempi Pratici:


Stato di occupazione

Almeno uno dei soci dovrà essere disoccupato dal giorno prima dell'invio della domanda.

L'importante è che almeno il 50% dei soci e dei soci lavoratori devono essere disoccupati e appartenere a categorie svantaggiate.


Interventi ammessi

Spese Agevolabili:

  • Arredamenti, attrezzature,
  • spese di affitto,
  • sito web, e-commerce,
  • promozione e pubblicità,
  • consulenza fiscale,
  • consulenze di progettazione,
  • hardware,
  • software,
  • consulenze di marketing,
  • brevetti e licenze.

Scopri ORA se il tuo progetto d'impresa rientra
nei 42 Comuni dell'area di crisi Fermano Maceratese:



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui Bandi e Agevolazioni?

ATTIVA INFO BANDI
e ricevi in anticipo tutti i bandi