Contributi Regione: Camera di Commercio del Gran Sasso Contributi 50% fino a 1.500 euro per l'abbattimento di barriere architettoniche

Camera di Commercio del Gran Sasso Contributi 50% fino a 1.500 euro per l'abbattimento di barriere architettoniche

Data inizio: 30/01/2024 
Data scadenza: 31/05/2024 
Impresa Avviata
Agricoltura Agroindustria/Agroalimentare Artigianato Commercio Cultura Industria Servizi/No-Profit Turismo
Attivo nelle seguenti regioniAbruzzo

Descrizione

CCIAA Gran Sasso d'Italia. Finanziamento a fondo perduto alle imprese per favorire l'accessibilità nei locali aziendali
Contributi a fondo perduto per le micro, piccole e medie imprese (M.P.M.I) finalizzati a sostenere i costi per il superamento e l’abbattimento delle barriere architettoniche nei locali con accesso del pubblico e/o sui mezzi di trasporto pubblico, favorendo l’accesso di persone con disabilità a locali diversamente non accessibili.


Beneficiario

Chi sono i beneficiari dell'agevolazione?

Sono beneficiarie dell'agevolazione le micro, piccole e medie imprese (PMI), anche in forma cooperativa, con sede legale e/o unità operativa nelle province di L’Aquila e Teramo.


Agevolazione

Quali sono le agevolazioni previste?

Contributi a fondo perduto nella misura del 50% delle spese ammissibili.

Ogni impresa può ottenere contributi nel limite massimo complessivo di € 1.500,00 .


Scadenza

Quali sono i termini di presentazione delle domande ?

Domande presentabili dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2024 sino alle ore 24.00 del 31 maggio 2024.


Interventi ammessi

Quali sono i progetti finanziabili?

Sono spese ammissibili:

1. spese di progettazione tecnica, direzione lavori e collaudo delle opere per superare e/o rimuovere le barriere architettoniche, ivi inclusi gli eventuali oneri e imposte da corrispondere al Comune in cui vengono realizzate le opere. ;
2. spese per le opere edili necessarie per superare e/o rimuovere le barriere architettoniche, ivi inclusi i costi dei materiali utilizzati (ad esempio: sostituzione di gradini con rampe);
3. spese per l’installazione/sostituzione di impianti per superare e/o rimuovere le barriere architettoniche (ad esempio: realizzazione di un elevatore esterno al locale dell’impresa aperta al pubblico);
4. spese relative all’acquisto di tecnologie assistive digitali per la disabilità

Gli interventi devono riguardare le spese relative all’abbattimento delle barriere architettoniche.

Gli interventi possono riguardare:

- Unità ambientali e loro componenti: porte, pavimenti, infissi esterni, arredi fissi, terminali degli impianti, servizi igienici, cucine, balconi e terrazze, percorsi orizzontali, scale, rampe, ascensore, servoscala e piattaforma elevatrice, segnaletica.
- Tecnologie Assistive Digitali per la Disabilità.

SCOPRI SUBITO SE HAI I REQUISITI PER ACCEDERE ALL'AGEVOLAZIONE



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
Vuoi rimanere sempre aggiornato sui Bandi e Agevolazioni?

SCOPRI ORA INFO BANDI

La Newsletter Speciale che ti aggiorna in anticipo su tutti i bandi disponibili per la TUA impresa.

 Alert ogni volta che apre o sta per aprire un bando
 Documentazione ufficiale di ogni ente
 Video tutorial e consigli su come preparare la documentazione per la partecipazione
 Accesso priopritario alla consulenza con i nostri esperti di bandi
 Presentiamo la tua domanda di richiesta bando, senza stress

Sei già abbonato?

Nuovi bandi e risorse ti stanno aspettando!



   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi