Contributi Regione: Bando Spese Inderogabili Flash Comune di Bergamo

Bando Spese Inderogabili Flash Comune di Bergamo Emergenza Covid 19

Data scadenza: 30/11/2020 
INAIL (Sicurezza sul lavoro) Industria 4.0 (Ammodernamento) Digitalizzazione ed Ecommerce Impresa Avviata Nuove Imprese
Agricoltura Artigianato Commercio Industria Turismo
Attivo nelle seguenti regioniLombardia

Descrizione

Bando Spese Inderogabili Flash Comune di Bergamo

Il Bando intende offrire un aiuto immediato alle imprese in condizione di soggettiva di difficoltà, a seguito delle chiusure imposte dal Dpcm del 3 novembre 2020

 


Beneficiario

Chi sono i beneficiari dell'agevolazione?

Sono beneficiari della misura le aziende devono possedere i seguenti requisiti:

  • essere microimpresa ai sensi della normativa UE
    • Si definisce microimpresa secondo la normativa comunitaria un'impresa che:

occupa meno di 10 persone

    • realizza un fatturato annuo oppure un totale dell’attivo dello stato patrimoniale non superiore a 2 milioni di euro;
  • avere una sede operativa nel Comune di Bergamo;
  • essere iscritte e attive al Registro Imprese di una Camera di Commercio;
  • non aver subito condanne penali o essere state interessate da una delle misure di cui all’art. 80, comma 1 e 2, D.Lgs. 50/2016;
  • avere un codice ATECO tra quelli elencati nell’Allegato A;
  • avere l’attività di esercizio chiusa al pubblico, ai sensi del DPCM del 03/11/2020.

Agevolazione

Quali sono le agevolazioni previste?

Contributi a fondo perduto, in funzione dell’importo richiesto da ogni impresa partecipante, fino ad un massimo di € 1.000.

L’agevolazione è da considerarsi un aiuto per le spese inderogabili sostenute e/o da sostenere con certezza nel periodo di chiusura delle attività commerciali, stabilito con Dpcm del 03/11/2020.

Il contributo è assegnato per agevolare la riapertura delle attività, nel rispetto delle condizioni normative stabilite con nuovi DPCM.

Ciascuna impresa in possesso dei requisiti potrà ricevere un solo contributo.


Scadenza

Qual'è la scadenza prevista per la presentazione delle domande di contributo?

Domande presentabili fino al 30 novembre 2020.


Interventi ammessi

Quali sono gli interventi finanziabili?

Sono spese ammissibili richieste di contributo per spese inderogabili secondo i seguenti criteri:

  • relative all'attività dell'impresa richiedente;
  • maturate nel periodo compreso tra il 3 novembre 2020 e il 3 dicembre 2020;
  • sostenute e/o da sostenere con importo certo e rientranti tra le seguenti tipologie:
  • Affitto e/o rate di mutuo
  • Telefonia, Internet, canoni di assistenza ICT, noleggio hardware
  • Spese condominiali
  • Energia, acqua e riscaldamento
  • Imposte e tasse locali (es.: TARI, COSAP, ...)
  • Servizi e quote associative (es.: commercialista, quota artigiani, CAF, ...)
  • Assicurazioni su immobili, attrezzature, mezzi, responsabilità civile
  • Contratti continuativi di servizi o forniture (es.: pulizia, manutenzioni, ...)
  • Pulizia e sanificazione locali, solo se funzionale alla riapertura dell'impresa
  • Automezzi utilizzati nell'impresa. 


Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui Bandi e Agevolazioni?

ATTIVA INFO BANDI
e ricevi in anticipo tutti i bandi