Contributi Regione: Nuove Imprese Regione Umbria Finanziamenti a Tasso Zero e Contributi a Fondo Perduto

Nuove Imprese Regione Umbria Finanziamenti a Tasso Zero e Contributi a Fondo Perduto

Data scadenza: 30/10/2020 
Impresa Avviata Nuove Imprese Agricoltura Artigianato Commercio Industria Turismo
Attivo nelle seguenti regioniUmbria

Descrizione

Agevolazioni per l'avvio di nuove imprese Regione Umbria

L'Avviso intende sostenere la creazione di impresa ed il lavoro autonomo al fine di favorire l’uscita dallo stato di disoccupazione di giovani e di adulti. In particolare, l’Avviso si propone di sostenere la creazione di impresa ed il lavoro autonomo nella forma di impresa individuale o altre attività di impresa o microimpresa e libera professione al fine dell’uscita dallo stato di disoccupazione di lunga durata e aumentare l’occupazione dei giovani.


Beneficiario

A chi si rivolge il Bando ?

Sono beneficiari del bando:

  • Giovani e adulti iscritti al Programma Umbriattiva 2018;
  • Imprese individuali;
  • Società di persone limitatamente alle s.a.s. e s.n.c.;
  • lavoratori autonomi titolari di partita IVA, anche non iscritti ad albi professionali, associazioni professionali e società tra professionisti costituite in forma di s.a.s. o s.n.c..

Agevolazione

Quali sono le agevolazioni previste dal bando?

Contributi a fondo perduto e Finanziamenti a Tasso Zero.

Dotazione finanziaria pari ad € 1.000.000,00.

 Le agevolazioni consistono in un finanziamento a tasso zero che può essere concesso senza l’acquisizione di garanzie da un minimo di € 6.250,00 ad un massimo di € 25.000,00 per la copertura, fino all’ 83,33%, di un investimento al netto di IVA ed oneri accessori compreso tra un minimo di € 7.500,00 ed un massimo di € 30.000,00. 

Il finanziamento ed il relativo debito residuo potrà essere parzialmente ridotto e trasformato in contributo a fondo perduto fino al 40% del finanziamento (da un minimo di € 2.500,00 ad un massimo di € 10.000,00).


Scadenza

Qual'è la scadenza prevista per la presentazione delle domande di agevolazione?

Domande presentabili fino al 30 ottobre 2020.


Interventi ammessi

Quali sono le spese ammissibili?

Sono spese ammissibili previste dal bando:

  • acquisto di attrezzature, macchinari, hardware, beni strumentali, arredi funzionali alla realizzazione del progetto;
  • acquisto di mezzi di trasporto, limitatamente ai casi in cui risultino strettamente strumentali allo svolgimento dell’attività imprenditoriale. Non sono ammissibili le spese relative a mezzi di trasporto merci su strada da parte di imprese che effettuano trasporto merci su strada per conto terzi.
  • acquisto di software funzionali all’attività d’impresa e acquisizione siti di e-commerce funzionali all’attività imprenditoriale;
  • realizzazione di impianti elettrici, termoidraulici e di piccole opere murarie e di ristrutturazione nei limiti massimi del 25% dell’investimento complessivo ritenuto ammissibile.

Le spese ritenute ammissibili devono essere inerenti l'acquisto di beni ammortizzabili di natura materiale ed immateriale, di valore unitario pari o superiore ad € 100,00 da intendersi sull’importo della singola fattura



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui Bandi e Agevolazioni?

ATTIVA INFO BANDI
e ricevi in anticipo tutti i bandi