Contributi Regione: Microcredito 2020 Prestito Agevolato fino a 35.000 euro per le Nuove Imprese

Microcredito 2020 Prestito Agevolato fino a 35.000 euro per le Nuove Imprese

Data scadenza: 31/07/2020 
Agricoltura Artigianato Commercio Impresa Avviata Industria Nuove Imprese Turismo
Attivo nelle seguenti regioni Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia-Romagna Friuli-Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino-Alto Adige Umbria Valle d'Aosta Veneto Tutte le regioni

Descrizione

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO PER AVERE TUTTE LE INFORMAZIONI:

prestito a tasso zero microcredito


Beneficiario

Sono beneficiarie del bando le persone fisiche che vogliono aprire una nuova attività di lavoro autonomo e le imprese di piccole dimensioni fino a 50 dipendenti.


Agevolazione

Finanziamenti a tasso agevolato non assistiti da garanzie reali.

I finanziamenti non possono eccedere il limite di euro 35.000 per ciascun beneficiario. 

L'anticipo di 25.000 euro può essere aumentato di euro 10.000, per arrivare a un totale di 35.000 euro.


Scadenza

Domande presentabili fino ad esaurimento fondi.


Interventi ammessi

La concessione del finanziamento è finalizzata al sostenimento delle seguenti spese ammissibili:

a) all'acquisto di beni, ivi incluse le materie prime necessarie alla produzione di beni o servizi e le merci destinate alla rivendita, o di servizi strumentali all'attività' svolta, compreso il pagamento dei canoni delle operazioni di leasing e il pagamento delle spese connesse alla sottoscrizione di polizze assicurative. I finanziamenti possono essere concessi anche nella forma di microleasing finanziario; (durata massima 7 anni).

b) alla retribuzione di nuovi dipendenti o soci lavoratori; (durata massima 7 anni).

c) al pagamento di corsi di formazione volti ad elevare la qualità professionale e le capacità tecniche e gestionali del lavoratore autonomo, dell'imprenditore e dei relativi dipendenti; i finanziamenti concessi alle società di persone e alle società cooperative possono essere destinati anche a consentire la partecipazione a corsi di formazione da parte dei soci; (durata massima 7 anni).

d) al pagamento di corsi di formazione anche di natura universitaria o post-universitaria volti ad agevolare l'inserimento nel mercato del lavoro delle persone fisiche beneficiarie del finanziamento. (durata massima 10 anni).



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi