Contributi Regione: Incentivi Cura Italia 75% Fondo Perduto Invitalia

Incentivi Cura Italia 75% Fondo Perduto Invitalia

Data scadenza: 31/12/2020 
Agricoltura Artigianato Commercio Impresa Avviata Industria Nuove Imprese Turismo
Attivo nelle seguenti regioni Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia-Romagna Friuli-Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino-Alto Adige Umbria Valle d'Aosta Veneto Tutte le regioni

Descrizione

Agevolazioni e Incentivi per far fronte all'Emergenza Coronavirus

Il bando è stato emanato per aiutare tutte le società (non le ditte individuali) in questa fase di emergenza.

Dotazione finanziaria a favore delle imprese di 50 milioni di euro e Contributi del 75%.


Interventi ammessi

A chi si rivolge il Bando:

A tutti i tipi di società:

  • Srl, Srls, Spa e anche società di persone: Snc, Sas.

Sono escluse le Ditte Individuali.

Come si può impiegare il contributo?

Ampliare e/o riconvertire l’attività produttiva di un'azienda finalizzandola alla produzione di:

  • dispositivi medici e/o 
  • dispositivi di protezione individuale.

Con il termine dispositivi di protezione individuale (DPI) si intendono i prodotti che hanno la funzione di salvaguardare la persona che l'indossi o comunque li porti con sé, da rischi per la salute e la sicurezza.

Tali dispositivi sono utilizzati in molteplici ambiti, tra cui in ambito lavorativo, domestico, sportivo e ricreativo.

Le  Tipologie di dispositivi medici e a protezione individuale sono elencati in fondo a questo articolo.

Qual è l'importo Massimo e Minimo della spesa?

La dimensione del progetto di investimento può variare da 200mila euro, fino ad un massimo di 2 milioni di euro.

Le agevolazioni in dettaglio:

Previsto un mutuo agevolato a tasso zero a copertura del 75% del programma di spesa, rimborsabile in 7 anni. Gli incentivi saranno erogati s

La massima agevolazione conseguibile (in termini di ESL) è 800mila euro

Sono agevolabili anche le spese sostenute prima della presentazione della domanda, ma dopo la pubblicazione del DL CURA ITALIA (17 marzo 2020).

Contributo a Fondo Perduto con premio di velocità:

Il mutuo agevolato del 75% può trasformarsi in fondo perduto (ossia l'importo NON DOVRA' ESSERE PIU' RESTITUITO) in funzione della velocità di intervento a seguito di approvazione dell'agevolazione:

  • 100% di fondo perduto se l’investimento viene completato entro 15 giorni
  • 50% di fondo perduto se l’investimento si completa entro 30 giorni
  • 25% di fondo perduto se l’investimento si completa entro 60 giorni

Quali sono i Vantaggi del Contributo a Fondo Perduto?

  • Procedura "light", veloce, e adempimenti ridotti per i proponenti: richiesta una perizia tecnica asseverata.
  • Previsto un anticipo del 60% della spesa senza garanzie al momento dell’accettazione del provvedimento di ammissione alle agevolazioni. Il saldo arriverà a conclusione degli investimenti
  • Iter di valutazione semplificato in 5 giorni

Spese agevolabili:

- Opere murarie e assimilate

- Macchinari, impianti ed attrezzature varie

- Programmi informatici

Spese di gestione e capitale circolante:

- Materie prime, sussidiarie, di consumo e merci

- Canoni di locazione dell’immobile adibito alla produzione (se previsti)

- Costi del personale

- Utenze (energia elettrica, acqua, gas, ....)

Presentare la domanda:

La domanda può essere inviata esclusivamente online, attraverso la piattaforma informatica di Invitalia:

a partire dalle ore 12:00 del 26 marzo 2020.

Per accedere alla piattaforma è necessario registrarsi qui--> nell'area riservata di Invitalia indicando un indirizzo di posta elettronica ordinario.

Una volta registrati bisognerà accedere ai servizi online, compilare direttamente la domanda e caricare tutta documentazione da allegare firmando i relativi documenti digitalmente, ove necessario.

Per richiedere le agevolazioni è pertanto necessario disporre di una firma digitale oltre che di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

A seguito dell’invio telematico della domanda con i relativi allegati, verrà assegnato un protocollo elettronico.

Invitalia valuterà le domande in base all’ordine cronologico di arrivo, fino ad esaurimento dei fondi.

Nota metodologica, come viene valutato il programma di investimento: scarica qui.

Elenco dei Dispositivi di Protezione Individuale e dei Dispositivi Medici

Di cui alla lett. d) e alla lett. c)dell’art. 1 della citata Ordinanza ci si riferisce, tra l’altro, alle seguenti categorie di beni:

Dispositivi Individuali

Dispositivi Medici
Mascherine chirurgiche Aspiratori elettrici
Mascherine FFP2 Sistemi di aspirazione monouso a circolo chiuso, misure adulto
Guanti in lattice Sistemi di aspirazione monouso a circolo chiuso, misure pediatrico
Guanti in vinile Attrezzature connesse ai respiratori
Guanti in nitrile Centrale di monitoraggio per terapia intensiva
Dispositivi per protezione oculare Ecotomografi portatili
Tute di protezione Elettrocardiografi
Calzari/Sovrascarpe Tomografo Computerizzato
Cuffie/Copricapo Kit diagnostici
Camici Chirurgici Kit di accesso vascolare
Termometri Laringoscopio per laringoscopia indiretta
Detergenti e Soluzioni disinfettanti/Antisettici Monitor Multiparametrici
  Monitor Multiparametrico da trasporto con possibilità di defibrillazione
  Pompa peristaltica
  Tubi Endotracheali
  Ventilatori polmonari ad alta complessità per terapia intensiva (Aria Compressa)
  Ventilatori polmonari per terapia Sub-Intensiva (Turbina)

Scarica i Moduli:

01_Dichiarazioni per richiesta antimafia

02_Dichiarazione possesso requisiti

03_Dichiarazione antiriciclaggio

04_Piano degli investimenti

05_Relazione tecnica



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi