Contributi Regione: In attesa di riapertura: Contributi Bando ISMEA dal 48% al 95% Trattori e Attrezzature agricole 4.0 Agricoltori, conto terzisti, AgroMeccanica

In attesa di riapertura: Contributi Bando ISMEA dal 48% al 95% Trattori e Attrezzature agricole 4.0 Agricoltori, conto terzisti, AgroMeccanica

Data inizio: 31/05/2024  In apertura
Data scadenza: 30/06/2024 
Industria 4.0 (Ammodernamento) Digitalizzazione ed Ecommerce Impresa Avviata
Agricoltura Agroindustria/Agroalimentare
Attivo nelle seguenti regioni Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia-Romagna Friuli-Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino-Alto Adige Umbria Valle d'Aosta Veneto Tutte le regioni

Descrizione

In attesa di riapertua della Seconda finestra anno 2024. La nuova data di apertura  sarà comunicata nel prossimo futuro: si tratta della Seconda finestra su Tre. La prima finestra si è conclusa a Novembre '23.

Contributi ISMEA per acquisto di Trattori e attrezzature innovative per l'incremento della produttività nei settori dell'agricoltura e attività connesse quali:

1) conto terzisti 2)AgroMeccanica 3) Trasformazione di prodotti agricoli (caseifici, cantine, lavorazione tartufi, lavorazione ortaggi, ecc..) 4) pesca e dell'acquacoltura;  attraverso l'acquisto di tecnologie per la gestione digitale dell'impresa (trattori, macchine, soluzioni robotiche, sensoristica, piattaforme e infrastrutture 4.0, ecc.).

Seconda Edizione anno 2024: a breve la riapertura dei termini per la presentazione della domanda per la seconda finestra


Beneficiario

Chi sono i beneficiari dell'agevolazione?

Sono beneficiarie dell'agevolazione le piccole e medie imprese, comprese le loro cooperative e associazioni, iscritte al registro imprese con la qualifica di "impresa agricola", "impresa ittica", impresa agromeccanica.
I beneficiari devono risultare attivi da almeno 2 anni ed effettuare investimenti in innovazione tecnologica di importo superiore a 70.000 euro e non superiore a 500.000 euro. (per il settore della pesca il minimo dell'investimenti è fissato in euro 10.000).

CLICCA QUI PER CONSULTARE I CODICI ATECO AMMISSIBILI

CLICCA QUI PER L'ELENCO DEI COMUNI ALLUVIONATI (BENEFICIARI DI RISORSE FINANZIARIE DEDICATE)


Agevolazione

Quali sono le agevolazioni previste?

Contributi a fondo perduto concessi per gli investimenti in innovazione tecnologica per l'acquisto di nuovi trattori 4.0 e nuove attrezzature (Rotopressa, carro miscelatore) nelle seguenti forme:

1) Piccole e Medie Imprese Agricole e della Pesca (Agricoltori che coltivano e allevano: Non fanno trasformazione):

- Investimenti fino a 100.000 euro - Contributo fondo perduto pari al 48,75% (contributo elevato al 60% per i giovani under 41 anni);

- Investimenti da 100.001 fino a 200.000 euro - Contributo fondo perduto pari al 42,25% (contributo elevato al 52% per i giovani);

- Investimenti da 200.001 fino a 300.000 euro - Contributo fondo perduto pari al 35,75% (contributo elevato al 44% per i giovani);

- Investimenti da 300.001 fino a 500.000 euro - Contributo fondo perduto pari al 29,25% (contributo elevato al 36% per i giovani).

Scaglioni di importo di investimento AGRI giovani 41 non compiuti (ABER massimale 80%) AGRI NON GIOVANI (ABER massimale 65%) PESCA - FIBER (massimale 50%)
Fino a 100.000,00 60,00% 48,75% 37,50%
Da 100.000,01 a 200.000,00 52,00% 42,25% 32,50%
Da 200.000,01 a 300.000,00 44,00% 35,75% 27,50%
Da 300.000,01 a 500.000,00 36,00% 29,25% 22,50%

2) Piccole e Medie Imprese Agromeccanica TABELLA N.3 e N.4: Agroindustria, Conto Terzisti e Trasformazione di Prodotti Agricoli Es.Prodotti al Tartufo, Caseifici, Cantine, ecc)

- Investimenti fino a 100.000 euro - Contributo fondo perduto fino al 95%;

- Investimenti da 100.001 fino a 200.000 euro - Contributo fondo perduto dall' 85% al 90%

- Intensità di aiuto a calare da 200.000 euro fino a 500.000 euro di investimenti, leggere tabella:

Scaglioni di importo di investimento coefficiente massimo (da moltiplicare per il DeMinimis 200.000) percentuale di contributo massimo contributo DeMinimis massimo per fascia
Fino a 100.000,00 100,00% 95,00% 95.000,00
Da 100.000,01 a 200.000,00 90,00% fra 85% e 90% 180.000,00
Da 200.000,01 a 300.000,00 80,00% fra 54% e 76% 160.000,00
Da 300.000,01 a 500.000,00 70,00% fra 28% e 54% 140.000,00

GARANZIA ISMEA 80% SUL PRESTITO BANCARIO:

Le piccole e medie imprese, esclusivamente per i settori dell'agricoltura e della pesca, possono fruire di una garanzia fino all'80% del finanziamento bancario.

Per il rilascio di tali garanzie sono inoltre previsti contributi diretti all'abbattimento del costo delle commissioni di garanzia.

In ogni caso la copertura fornita dal contributo a fondo perduto e dal finanziamento bancario non può superare il 95% dei costi ammissibili.


Scadenza

Quali sono i termini di presentazione delle domande ?

Apertura: Seconda Edizione anno 2024. A breve sarà comunicata la data per la riapertura dei termini per la presentazione della domanda per la seconda finestra

Valutazione: Le domande di accesso alle agevolazioni saranno esaminate da ISMEA secondo l’ordine cronologico di presentazione e devono indicare il nome e le dimensioni dell’impresa, la sua localizzazione e l’elenco dei beni agevolabili, con l’indicazione del relativo costo al netto dell’IVA.

COMPILA IL FORM GRATUITO PER OTTENERE TUTTE LE INFORMAZIONI SULLE TEMPISTICHE DI ATTIVAZIONE E SUI SUGGERIMENTI PER OTTENERE IL CONTRIBUTO.


Interventi ammessi

Quali sono le attrezzature  finanziabili?

Sono spese ammissibili i seguenti investimenti:

1) Macchine, strumenti e attrezzature per l'agricoltura (macchine motrici e operatrici, strumenti e dispositivi per il carico e lo scarico, la movimentazione, la pesature e la cernita automatica dei pezzi, dispositivi di sollevamento e manipolazione automatizzati, droni, attrezzature per il trattamento di prodotti fitosanitari e per lo spandimento dei fertilizzanti).

Tali macchinari e attrezzature dovranno essere in possesso dei requisiti richiesti dal bando: sistemi di interconnessione, sistemi di guida automatica o semiautomatica, sistemi di telemanutenzione/telediagnosi e/o controllo remoto, ecc.

2) Macchine mobili non stradali per agricoltura e zootecnia (con motorizzazione elettrica e destinazione ad attività agricole o zootecniche).

3) Macchine per la zootecnia. Caratterizzate da un elevato livello tecnologico e di automazione (sistemi computerizzati, sensori, sistemi di monitoraggio).

4) Trattori agricoli dotati di sistemi Isobus, sistemi di guida automatica o semiautomatica basati su GPS, sistemi di monitoraggio continuo delle condizioni di lavoro e dei parametri di processo.

Per quanto riguarda gli investimenti in trattori, solo per questa tipologia di beni, il bando prevede che sia finanziabile solo se in sostituzione di un vecchio trattore, da dimostrare con certificato di rottamazione.

5) Investimenti per la pesca e l'acquacoltura (attrezzature di bordo per la riduzione delle sostanze inquinanti o gas a effetto serra, attrezzi da pesca innovativi e selettivi, strumenti e attrezzature innovative di bordo, macchinari e attrezzature per la riduzione degli impatti sull'ambiente.

NUOVI: Tutti gli investimenti devono essere effettuati in beni nuovi di fabbrica.

SUCCESSIVI: Gli investimenti possono essere effettuati dopo la data di presentazione della domanda.

SCOPRI SE HAI I REQUISITI PER ACCEDERE ALL'AGEVOLAZIONE

DOMANDE PIU' FREQUENTI : UN BREVE RIASSUNTO PER ELIMINARE OGNI DUBBIO SULLE CARATTERISTICHE DELL'AGEVOLAZIONE

1) Qual è il minimo dell'investimento da fare?   70.000 euro + iva

Qual è il massimale ?

Per accedere all'agevolazione occorre effettuare investimenti in innovazione tecnologica; l'importo degli stessi non deve essere inferiore a 70.000 euro e non può essere superiore a 500.000 euro.

2) Cosa si intende per impresa Agromeccanica?

L'intensità di aiuto è differenziata a seconda della natura dell'impresa (Imprese agricole e della Pesca o Impresa Agromeccanica). Per Impresa Agromeccanica si considera l'attività prestata a favore di terzi con mezzi meccanici per l'effettuazione di operazioni colturali, sistemazione e manutenzione fondi, operazione successive alla raccolta dei prodotti, conferimento dei prodotti ai centri di stoccaggio e all'industria di trasformazione se eseguite dallo stesso soggetto che ha eseguito la raccolta.

3) Da quale data devono essere fatti gli investimenti da finanziare? 

Sono ammissibili all'agevolazione esclusivamente gli investimenti effettuati successivamente alla data di presentazione della domanda di agevolazione.

4) Che tipologia di beni sono agevolabili?

Sono ammissibili esclusivamente gli investimenti in beni nuovi di fabbrica; NON AMMESSE ATTREZZATURE USATE.

Sono investimenti ammessi i costi per l'acquisto di macchine, strumenti e attrezzature destinate all'attività agricola in possesso di determinati requisiti tecnologici, interconnessi 4.0, con TECNOLOGIA ISOBUS, ed anche le "macchine non stradali a zero emissioni".

Rientrano tra i beni agevolabili anche la sostituzione di trattrici agricole con motorizzazione Stage 5. (trattori 4.0)

5) Quali requisiti devono avere gli investimenti da effettuare?

I beni su cui si effettua l'investimento devono garantire l'interconnessione con le attrezzature portate, con protocollo Isobus, oppure avere un sistema di guida automatica o semiautomatica basata su GPS, oppure un sistema di monitoraggio continuo delle condizioni di lavoro e dei parametri di processo mediante opportuni set di sensori.

L'Isobus è il protocollo di comunicazione standardizzato che consente alle diverse attrezzature agricole di comunicare tra loro attraverso un unico linguaggio comune internazionale.

SCOPRI LE ALTRE AGEVOLAZIONI ATTIVE PER LE IMPRESE AGRICOLE

BANDO INAIL AGRICOLTURA 2024 - CLICCA QUI PER L'ARTICOLO COMPLETO

BANDO AGRISOLARE 2024 INCENTIVI PER FOTOVOLTAICO - CLICCA QUI PER L'ARTICOLO COMPLETO

BANDI SIMEST INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE - CLICCA QUI PER L'ARTICOLO COMPLETO



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
Vuoi rimanere sempre aggiornato sui Bandi e Agevolazioni?

SCOPRI ORA INFO BANDI

La Newsletter Speciale che ti aggiorna in anticipo su tutti i bandi disponibili per la TUA impresa.

 Alert ogni volta che apre o sta per aprire un bando
 Documentazione ufficiale di ogni ente
 Video tutorial e consigli su come preparare la documentazione per la partecipazione
 Accesso priopritario alla consulenza con i nostri esperti di bandi
 Presentiamo la tua domanda di richiesta bando, senza stress

Sei già abbonato?

Nuovi bandi e risorse ti stanno aspettando!



   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi