Finanziamenti Europei senza interessi fino all’80% per imprese innovative – Bando Smart&Start

Data scadenza: 30/11/2019 
Agricoltura Artigianato Commercio Industria Turismo
Attivo nelle seguenti regioniAbruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia-Romagna Friuli-Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino-Alto Adige Umbria Valle d'Aosta Veneto

Beneficiario

Sono beneficiari del bando :

-Startup innovative di piccola dimensione (-società di capitali costituite da non più di 48 mesi; - Che offrono prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico; - con valore della produzione fino a 5 milioni di euro.)

-Iscritte nella sezione speciale del Registro Imprese come “Startup innovative”

-Team di persone fisiche che intendono costituire una startup innovativa in Italia, anche se residenti all’estero o di nazionalità straniera

-Le attività ammissibili sono produzione di beni ed erogazione di servizi, che: - si caratterizzano per il forte contenuto tecnologico e innovativo e/o - si qualificano come prodotti, servizi o soluzioni nel campo dell’economia digitale e/o - si basano sulla valorizzazione dei risultati della ricerca pubblica e privata (spin off da ricerca).


Agevolazione

Smart & Start Italia riconosce un mutuo senza interessi della durata massima di 8 anni di valore pari al 70% delle spese ammissibili per le imprese di tutte le Regioni d'Italia.

L'importo del finanziamento agevolato è pari all'80% delle spese ammissibili nel caso in cui la società sia interamente costituita da giovani (under 36) o da donne (senza limiti di età).

Per le Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia è prevista una parte a fondo perduto fino ad un massimo del 20%.

Vai alla mini-guida dove imparerai quali sono i beni strumentali finanziabili :


Scadenza

Domande presentabili fino ad esaurimento fondi.


Interventi ammessi

Sono spese ammissibili programmi di spesa tra 100.000 € e 1.500.000 € per beni di investimento e/o costi di gestione:

-Per gli investimenti: impianti, macchinari e attrezzature tecnologiche; componenti HW e SW; brevetti, licenze, knowhow; consulenze specialistiche tecnologiche;

- per la gestione: personale dipendente e collaboratori; licenze e diritti per titoli di proprietà industriale; servizi di accelerazione; canoni di leasing; interessi su finanziamenti esterni.

Le spese devono essere sostenute dopo la presentazione della domanda ed entro i 2 anni successivi alla stipula del contratto di finanziamento.

 


Descrizione

Finanziamenti a tasso zero fino all'80% per startup innovative 

AREA GEOGRAFICA: Tutte le Regioni

SPESE FINANZIATE: Spese avvio e sviluppo nuove imprese innovative

CONTRIBUTI : Finanziamenti europei senza interessi fino all'80%

Riceverai una risposta se hai i requisiti per accedere al bando e le modifiche da apportare per ottimizzare il contributo.



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto