Contributi Regione: Fai Credito Rilancio 2021 Regione Lombardia Incentivi per l'accesso al credito delle piccole e medie imprese

Fai Credito Rilancio 2021 Regione Lombardia Incentivi per l'accesso al credito delle piccole e medie imprese

Data inizio: 19/07/2021 
Data scadenza: 12/11/2021 
Agroindustria/Agroalimentare Artigianato Commercio Cultura Industria Servizi/No-Profit Turismo
Attivo nelle seguenti regioniLombardia

Descrizione

Per prevenire le crisi di liquidità delle Micro, Piccole e Medie Imprese (di seguito MPMI) causata dall’emergenza COVID 19 promuove è stata promossa una misura dedicata alle operazioni di liquidità finalizzata a migliorare le condizioni di accesso al credito da parte delle MPMI intervenendo con contributi a fondo perduto per l’abbattimento tassi sia su finanziamenti per la liquidità, sia su finanziamenti per investimenti così da supportare le imprese a superare questa fase di difficoltà e a investire per il rilancio del business. Il sostegno consiste in contributi per l’abbattimento del tasso di interesse applicato ai finanziamenti di istituti di credito (banche) e/o Confidi.

E’ inoltre previsto un ulteriore contributo a copertura del costo della garanzia, compresi i costi di istruttoria, per le pratiche presentate tramite i Consorzi garanzia collettiva fidi (di seguito Confidi), che si impegnano ad applicare tariffe calmierate sulle operazioni oggetto di agevolazione.


Beneficiario

A chi si rivolge il Bando ?

Sono beneficiari del bando le micro piccole e medie imprese di tutti i settori economici, che presentino i seguenti requisiti: 

- essere Micro Piccole e Medie Imprese con sede operativa e/o legale in Lombardia ed essere iscritta e attiva al Registro Imprese delle Camere di Commercio della Lombardia.


Agevolazione

Quali sono le agevolazioni previste dal bando?

Le risorse complessivamente stanziate per l’iniziativa ammontano a € 13.560.000,00.

Valore minimo agevolabile 10.000€

Valore massimo agevolabile 150.000€

Tasso massimo agevolabile TAEG 3%

Durata minima e massima del finanziamento limite agevolabile, da 12 a 72 mesi di cui massimo 24 mesi di pre ammortamento

Contributo massimo erogabile, € 10.000,00 + eventuali € 1.000,00 in caso di garanzia di un Confidi

Data di stipula del finanziamento a partire dal 1 Gennaio 2021


Scadenza

Qual è la scadenza prevista per la presentazione delle domande di agevolazione?

Domande presentabili dalle ore 14 del 19 luglio alle ore 12 del 12 novembre 2021


Misura del contributo

Quali sono le spese ammissibili?

Possono beneficiare del contributo in conto abbattimento tassi di interesse le imprese che stipulino un contratto di finanziamento con un istituto di credito e/o con un Confidi.

I finanziamenti agevolati dal contributo devono essere destinati ad operazioni di liquidità o di investimento, come specificato dal contratto di finanziamento. La domanda di contributo può essere presentata: 

A) direttamente dall’impresa una volta ottenuto il finanziamento da un istituto di credito

oppure

B) per il tramite di un Confidi dal quale l’impresa ha ottenuto l’eventuale garanzia ed il supporto all’istruttoria della pratica di finanziamento da un istituto di credito.



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui Bandi e Agevolazioni?

ATTIVA INFO BANDI
e ricevi in anticipo tutti i bandi