Corona Virus Regione Lombardia Gli aiuti per imprese e famiglie

Data scadenza: 31/12/2020 
Agricoltura Artigianato Commercio Impresa Avviata Industria Nuove Imprese Turismo
Attivo nelle seguenti regioniLombardia

Descrizione

Tutti gli interventi della Regione Lombardia per far fronte all'emergenza Covid 19

Coronavirus Incentivi e agevolazioni per le imprese e le famiglie della Regione Lombardia


Interventi ammessi

Oltre alle agevolazioni previste dal Governo con il Decreto Cura Italia per far fronte all'Emergenza del Corona Virus sono diversi gli incentivi e le agevolazioni che ogni Regione ha recentemente approvato per sostenere le imprese e le famiglie appartenenti al suo territorio.

La Regione Lombardia ha stanziato importanti fondi destinati a favorire lo Smart Working, la didattica online e a favorire la cassa integrazione.

4,5 Milioni di euro per favorire lo Smart Working

Con il Bando“Smart working” da 4,5 milioni di euro, la Regione Lombardia ha esteso la possibilità di accedere alle agevolazioni anche a quelle aziende che, nel periodo dell’emergenza epidemiologica, hanno introdotto forme di lavoro agile a partire dal 25 febbraio 2020. 

Viene quindi modificato il bando che, nella sua versione originaria, considerava ammissibili solo le spese sostenute dopo l’approvazione del progetto presentato.

Il bando prevede contributi assegnati con un voucher tra i 2.500 euro e i 15mila euro a imprese e professionisti con partita iva per l’adozione di piani aziendali di Smart Working.

Con il voucher sarà possibile acquistare:

  • Servizi di consulenza e formazione per l’adozione di un piano di smart working con relativo accordo aziendale o regolamento aziendale approvato e pubblicizzato nella bacheca e nella intranet aziendale;
  • Strumenti tecnologici, funzionali all’attuazione del piano di smart working.

Il bando aprirà il 2 aprile 2020 e resterà attivo fino all’esaurimento dei fondi a disposizione (e comunque non oltre il 15 dicembre 2021).

Le misure finalizzate ad incentivare la didattica online delle scuole

Le misure volte a favorire la didattica online consistono in una manifestazione di interesse rivolta a una serie di soggetti (aziende, Università, associazioni e soggetti del terzo settore) che si occupano di didattica innovativa e che vogliono sostenere - a titolo gratuito - le scuole impegnate nella transizione verso l’e-learning. 

I soggetti interessati, quindi, potranno registrarsi su una piattaforma dedicata e indicare gli strumenti, i servizi e l’assistenza che sono pronti a rendere disponibili in modo gratuito alle scuole.

Cassa Integrazione e Cassa Integrazione in Deroga

La Regione Lombardia ha inoltre stanziato circa 135 milioni di euro per l’attivazione della cassa integrazione e per la cassa integrazione in deroga a favore della imprese lombarde. 

Si tratta di una “misura anti-licenziamenti” che ha l'obiettivo di “estendere a tutti i lavoratori strumenti che garantiscano l’erogazione di indennità sostitutive del reddito che viene a mancare a causa della riduzione delle attività economiche”, ha affermato l’Assessore al lavoro Melania Rizzo. La misura sarà immediatamente attiva, con effetto retroattivo al 23 febbraio.

SEI INTERESSATO A CONOSCERE LE SPECIFICHE LINEE DI INTERVENTO, INCENTIVI, AGEVOLAZIONI E BONUS PREVISTI DA OGNI REGIONE PER FAR FRONTE ALL'EMERGENZA COVID 19 IN CORSO?

CLICCA SULL'IMMAGINE PER LEGGERE L'ARTICOLO COMPLETO



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto