Contributi Ricerca e Sviluppo 2020 - Bonus 12%+15% Cosmesi e Creme

Data scadenza: 30/09/2020 
Agricoltura Artigianato Commercio Impresa Avviata Industria Nuove Imprese Turismo
Attivo nelle seguenti regioni Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia-Romagna Friuli-Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino-Alto Adige Umbria Valle d'Aosta Veneto Tutte le regioni

Descrizione

Bonus Ricerca e Sviluppo

Credito d'imposta fino al 50% per spese di ricerca e sviluppo.


Beneficiario

A chi è rivolto il Bonus Ricerca e Sviluppo ?

Il bonus e le agevolazioni fiscali Ricerca e sviluppo sono destinati alle imprese di qualsiasi forma giuridica che effettuano investimenti in attività di Ricerca e Sviluppo.

Sono beneficiarie del bando anche le imprese che operano nel settore delle creme e della cosmesi in generale

ACCENDI L'AUDIO E CLICCA SU PLAY


Agevolazione

Quali sono le agevolazioni previste dal Bando Ricerca e Sviluppo?

Il bonus ricerca e sviluppo prevede agevolazioni fiscali, le imprese sono beneficiarie di un credito d'imposta.

Credito d'imposta fino ad un massimo del 50%.

Il credito d'imposta di base riconosciuto è pari al 25% delle spese ammissibili.

L'agevolazione è elevata al 50% per alcune spese, tra cui: spese del personale titolare di un rapporto di lavoro subordinato direttamente impiegato nell'attività di ricerca e, nel caso di attività di ricerca e sviluppo commissionate a terzi, solo per i contratti stipulati con Università, Enti e organismi di ricerca e con startup e piccole e medie imprese indipendenti.

Il bonus è riconosciuto, per ogni anno e per ciascun beneficiario, fino all'importo massimo di 5 milioni di Euro, purchè vengano rispettate queste condizioni:

-la spesa per investimenti in Ricerca e Sviluppo sia per ogni anno pari ad almeno Euro 30.000;

-tale spesa sia incrementale, cioè ecceda la media degli stessi investimenti effettuati dall'impresa nei 3 anni precedenti a quello in corso.


Scadenza

Qual'è la scadenza prevista dalle Agevolazioni Ricerca e Sviluppo?

Le domande per l'accesso alle agevolazioni fiscali previste dal bando Ricerca e Sviluppo sono presentabili fino ad esaurimento fondi.


Interventi ammessi

Quali sono le spese ammissibili e i progetti finanziabili dal Bando R&S?

Sono spese ammissibili le spese sostenute nel settore della ricerca e dello sviluppo, al fine di aumentare l'innovazione e la loro competitività.

Sono costi ammissibili quelli connessi alle attività di ricerca e sviluppo:

-Costi del personale altamente qualificato e non impiegato in attività di ricerca e sviluppo;

-Quote di ammortamento spese di acquisizione o utilizzazione di strumenti e attrezzature di laboratorio;

-Spese sostenute per stipulare contratti di ricerca;

-Spese per acquisire competenze tecniche e privative industriali relative a un'invenzione industriale o biotecnologica.

Inoltre sono spese ammissibili, ma solo per le imprese non soggette a revisione legale dei conti e prive di un collegio sindacale, i costi sostenuti per la certificazione contabile, nel limite di Euro 5.000.



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi