Bonus Sanificazione e Adeguamento La Mappa di Tutte le Agevolazioni

Data scadenza: 31/12/2020 
Agricoltura Artigianato Commercio Impresa Avviata Industria Nuove Imprese Turismo
Attivo nelle seguenti regioni Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia-Romagna Friuli-Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino-Alto Adige Umbria Valle d'Aosta Veneto Tutte le regioni

Descrizione

Bonus Sanificazione e Adeguamento La Mappa di Tutte le Agevolazioni


Interventi ammessi

Le spese di sanificazione per acquisto di dispositivi di protezione individuali (DPI) sono state oggetto di diverse disposizioni del Governo.

Inizialmente si è intervenuti con il Bando Impresa Sicura di Invitalia rivolto a tutte le imprese (esclusi i professionisti) che hanno richiesto il rimborso delle spese sostenute per l’acquisto di Dispositivi di Protezione Individuale finalizzato al contenimento e contrasto dell’emergenza Covid 19.

GUARDA IL VIDEO TUTORIAL COMPLETO RELATIVO AL BANDO IMPRESA SICURA DI INVITALIA

 

Successivamente, con la pubblicazione del Decreto Rilancio (DL 34/2020) è stato istituito un credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro ed è stato aumentato il credito d’imposta previsto per la sanificazione.

CLICCA SULL’IMMAGINE PER LEGGERE L’ARTICOLO COMPLETO DELLE AGEVOLAZIONI PREVISTE DAL DECRETO RILANCIO ITALIA

 

Risulta quindi quanto mai importante capire quali sono le agevolazioni alle quali puoi accedere, verificare se sono tra loro cumulabili e scegliere quindi gli incentivi più adatti e convenienti alla tua attività.

 

IL QUADRO AGGIORNATO DI TUTTI GLI INCENTIVI E AGEVOLAZIONI FISCALI PER SANIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA

1) ART.43 DL 18/2020 BANDO IMPRESA SICURA INVITALIA

SPESE PER L’ACQUISTO DI DISPOSITIVI E ALTRI STRUMENTI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

Beneficiari

Esercenti attività di impresa

Come funziona

Richiesta tramite Invitalia, rimborso di 500 euro per ciascun addetto dell’impresa richiedente fino a 150.000 euro per impresa.

Impresa Sicura rimborsa l’acquisto di :

  • mascherine filtranti, chirurgiche, FFP1, FFP2 e FFP3,
  • guanti in lattice, in vinile e in nitrile,
  • dispositivi per protezione oculare,
  • indumenti di protezione come tute e/o camici,
  • calzari e/o sovrascarpe,
  • cuffie e/o copricapi,
  • dispositivi per la rilevazione della temperatura corporea,
  • detergenti e soluzioni disinfettanti/antisettici.

Limitazioni

Limite massimo 50 milioni di euro.

Il bando dispone che le spese non devono essere oggetto di ulteriori forme di rimborso o remunerazione erogate in qualunque forma e a qualsiasi titolo.

 

2) ART.64 DL 18/2020 (ORA ABROGATO) – SPESE DI SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI STRUMENTI DI LAVORO SOSTENUTE E DOCUMENTATE

Beneficiari

Esercenti attività di impresa, arti o professioni

Come funziona

50% spese sostenute e documentate, con un massimo di 20.000€ per ciascun beneficiario.

Limitazioni

Limite complessivo massimo di 50 milioni di euro per l’anno 2020.

 

3) ART.30 DL 23/2020 (ORA ABROGATO) 

Esteso il credito d’imposta alle spese per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale e altri dispositivi di sicurezza atti a proteggere i lavoratori dall’esposizione accidentale ad agenti biologici e a garantire la distanza di sicurezza interpersonale.

Beneficiari

Esercenti attività di impresa, arti o professioni

Come funziona

50% spese sostenute e documentate, con un massimo di 20.000€ per ciascun beneficiario.

Limitazioni

Limite complessivo massimo di 50 milioni di euro per l’anno 2020.

 

4) CM 9/2020

Viene ampliato l’ambito oggettivo di applicazione del credito d’imposta (DL 18/2020 art.64) per le spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro, includendo anche quelle sostenute nel 2020 per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale, acquisto e installazione di altri dispositivi di sicurezza atti a proteggere i lavoratori dall’esposizione accidentale ad agenti biologici o a garantire la distanza di sicurezza interpersonale.

Sono compresi anche detergenti mani e disinfettanti.

 

5) CM 11/2020 DETRAZIONE ACQUISTO MASCHERINE PER PERSONE FISICHE

Le spese sostenute per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale, come le mascherine, sono detraibili nella dichiarazione dei redditi nell’ambito delle spese sanitarie (nella misura del 19% della parte che eccede i 129,11 euro annui).

Nello scontrino o fattura deve esserci l’indicazione del codice AD “spese relative all’acquisto o affitto di dispositivi medici con marcatura CE”.

 

6) DL 34/2020 DECRETO RILANCIO

ART.95 SPESE PER INTERVENTI PER LA RIDUZIONE DEL RISCHIO DI CONTAGIO (SPESE SOSTENUTE DOPO IL 17 MARZO 2020)

Interventi ammissibili

  • Apparecchiature e attrezzature per l’isolamento o il distanziamento dei lavoratori, compresi i relativi costi di installazione;
  • Dispositivi elettronici e sensoristica per il distanziamento dei lavoratori;
  • Apparecchiature per l’isolamento o il distanziamento dei lavoratori rispetto agli utenti esterni e rispetto agli addetti di aziende terze fornitrici di beni e servizi;
  • Dispositivi per la sanificazione dei luoghi di lavoro, sistemi e strumentazione per il controllo degli accessi nei luoghi di lavoro utili a rilevare gli indicatori di un possibile stato di contagio;
  • Dispositivi ed altri strumenti di protezione individuale.

Beneficiari

Imprese, anche individuali, iscritte al Registro delle Imprese o all’Albo delle Imprese Artigiane, imprese agricole iscritte nella sezione speciale del Registro delle Imprese, imprese agrituristiche e imprese sociali iscritte al Registro delle Imprese.

Come funziona

L’Inail promuove interventi straordinari.

Gli interventi sono incompatibili con gli altri benefici, anche di natura fiscale, aventi ad oggetto i medesimi costi ammissibili.

Limitazioni

Risorse disponibili per un importo complessivo pari ad euro 403 milioni.

 

7) DL 34/2020 DECRETO RILANCIO

ART.120 SPESE PER INTERVENTI NECESSARI PER FAR RISPETTARE LE PRESCRIZIONI SANITARIE E LE MISURE DI CONTENIMENTO CONTRO LA DIFFUSIONE DEL COVID 19

Interventi ammissibili

  • Interventi edilizi necessari per il rifacimento di spogliatoi e mense;
  • Realizzazione di spazi medici, ingressi e spazi comuni;
  • Acquisto di arredi di sicurezza;
  • Investimenti in attività innovative.

Beneficiari

Esercenti attività d’impresa, arti e professioni in luoghi aperti al pubblico.

Associazioni, fondazioni e altri enti privati compresi negli Enti del Terzo Settore.

Come funziona

Credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro pari al 60% delle spese sostenute nel 2020.

Interventi cumulabili con altre agevolazioni previste per le stesse spese, utilizzabile anche per l’anno 2021.

Limitazioni

Massimo di 80.000 euro.

Dotazione finanziaria complessiva pari a 2 miliardi di euro.

 

8) DL 34/2020 DECRETO RILANCIO

ART.125 SPESE PER LA SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI STRUMENTI UTILIZZATI, NONCHE’ PER L’ACQUISTO DI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE E DI ALTRI DISPOSITIVI ATTI A GARANTIRE LA SALUTE DEI LAVORATORI E DEGLI UTENTI

Beneficiari

Esercenti attività d’impresa, arti e professioni in luoghi aperti al pubblico.

Associazioni, fondazioni e altri enti privati compresi negli Enti del Terzo Settore.

Come funziona

Credito d’imposta per la sanificazione e l’acquisto di DPI, pari al 60% delle spese sostenute nel 2020.

Limitazioni

Massimo di 60.000 euro per ciascun beneficiario, nel limite complessivo di 200 milioni di euro per l’anno 2020.

 

CONTINUA LA LETTURA, TUTTE LE ALTRE AGEVOLAZIONI PRESENTI:

 

ECOBONUS 110% RISTRUTTURA LA TUA CASA SENZA NESSUNA SPESA

LEGGI L’ARTICOLO DI APPROFONDIMENTO

Prestito fino a 25.000 con garanzia 100% dello Stato.

Tutti gli incentivi e le agevolazioni in tutte le Regioni D’Italia.

Sei un giovane aspirante imprenditore e vuoi aprire la tua attività in proprio?
Leggi l’ultimo Bando sulle Ultime Agevolazioni per il 2020

Sei alla ricerca di nuove assunzioni?
Scopri il nuovo Bando Assunzioni per il 2020 e accedi all’Agevolazione:

Ti aspetto per i prossimi aggiornamenti,

Fabio Centurioni

Dottore in Economia e Amministrazione delle Imprese



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi