Contributi Regione: Regione Umbria Fondo prestiti Recommerce Finanziamenti a tasso agevolato Emergenza Covid 19

Regione Umbria Fondo prestiti Recommerce Finanziamenti a tasso agevolato Emergenza Covid 19

Data inizio: 15/03/2021 
Data scadenza: 03/05/2021 
Impresa Avviata
Commercio Servizi/No-Profit
Attivo nelle seguenti regioniUmbria

Descrizione

In considerazione della difficile situazione e dei rilevanti danni che le imprese dell’Umbria stanno subendo in conseguenza dell’emergenza COVID-19, sono stati stabiliti i criteri per l’istituzione del Fondo prestiti “Re-Commerce”.

Fondo Prestiti “ReCommerce” è rivolto alle micro imprese, i consorzi e le reti di micro imprese aventi soggettività giuridica, iscritte al Registro delle Imprese e con sede operativa nel territorio regionale, che svolgano attività di commercio, di servizio degli istituti di bellezza, di manicure e pedicure, di tatuaggio e piercing, di cura degli animali da compagnia (esclusi i servizi veterinari) e palestre. L’intervento è finalizzato alla concessione di finanziamenti a tasso 0,5% con importo pari a 5.000,00 euro.


Beneficiario

Chi sono i beneficiari dell'agevolazione?

Sono destinatarie dell'agevolazione le micro imprese, i consorzi e le reti di micro imprese aventi soggettività giuridica, la cui attività d’impresa è stata danneggiata dall’emergenza COVID-19 e che, al momento della presentazione della domanda:
- siano iscritte al Registro delle Imprese;
- abbiano Sede Operativa nel territorio della Regione Umbria, verificabile da idoneo titolo di disponibilità;
- risultino attive dalla visura camerale aggiornata; 

Siano in possesso dei seguenti codici Ateco come attività principale:
 47 con esclusione di:
o 47.26 (Commercio al dettaglio di prodotti del tabacco in esercizi specializzati)
o 47.3 (Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati)
o 47.73 (Commercio al dettaglio di medicinali in esercizi specializzati)
o 47.74 (Commercio al dettaglio di articoli medicali e ortopedici in esercizi specializzati)
o 47.9 (Commercio al dettaglio al di fuori di negozi, banchi e mercati) ad eccezione del codice 47.99.20 (Commercio effettuato per mezzo di distributori automatici)
 96.02.02 (Servizi degli istituti di bellezza)
 96.02.03 (Servizi di manicure e pedicure)
 96.09.02 (Attività di tatuaggio e piercing)
 96.09.04 (Servizi di cura degli animali da compagnia (esclusi i servizi veterinari))
 93.13.00 (Palestre). 


Agevolazione

Quali sono le agevolazioni previste?

Finanziamenti agevolati a copertura delle esigenze di liquidità connesse all’emergenza Covid-19 aventi le seguenti caratteristiche:
 -importo: 5.000,00 euro;
 -durata preammortamento: 12 mesi;
 -durata ammortamento: 24 mesi;
 -tasso di interesse: 0,5 % (zero virgola cinque percento);
 -rimborso: a rate annuali costanti posticipate.

In considerazione che i finanziamenti risultano destinati a copertura di esigenze di liquidità, non è richiesta alcuna documentazione relativa alle spese sostenute con le somme erogate. 

L’Avviso ha una dotazione di Euro 10.500.000.


Scadenza

Qual'è la scadenza prevista per la presentazione delle domande di contributo?

Domande presentabili a partire dalle ore 13:00 del 15 marzo 2021 e fino alle ore 13:00 del 3 maggio 2021.



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui Bandi e Agevolazioni?

ATTIVA INFO BANDI
e ricevi in anticipo tutti i bandi