Contributi Regione: Reggio Calabria Contributi fondo perduto 70% per imprese turistiche

Reggio Calabria Contributi fondo perduto 70% per imprese turistiche

Data inizio: 11/05/2022 
Data scadenza: 30/06/2022 
Impresa Avviata
Servizi/No-Profit Turismo
Attivo nelle seguenti regioniCalabria

Descrizione

Con il bando “Voucher per le imprese turistiche della Città metropolitana di Reggio Calabria 2022” verranno sostenute le imprese turistiche che realizzano:
- attività di promozione della propria offerta non disgiunta però dalla contestuale valorizzazione del territorio;
- ulteriori interventi funzionali a fare conoscere e scoprire alla propria clientela le innumerevoli risorse turistiche reggine, ivi incluse le produzioni tipiche locali, contribuendo a migliorare la fruibilità turistica del territorio. 


Beneficiario

Chi sono i beneficiari dell'agevolazione?

Possono presentare domanda le microimprese, le piccole imprese e le medie imprese (MPMI) turistiche aventi sede operativa e/o unità locali produttive nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Reggio Calabria, in regola, e nell’esatta misura, con il pagamento del diritto annuale (si invitano le imprese a verificare la propria posizione debitoria rispetto al diritto annuale prima di inviare domanda di partecipazione) ed in possesso dei requisiti previsti dal Bando.


Agevolazione

Quali sono le agevolazioni previste?

Contributi a fondo perduto nella misura del 70% dell’ammontare complessivo degli acquisti, compreso tra 1.000,00 a 3.000,00 euro.

Per le imprese in possesso del rating di legalità è prevista in aggiunta al contributo una premialità pari a € 200,00.

Il presente bando prevede uno stanziamento complessivo di € 20.000,00.


Scadenza

Qual'è la scadenza prevista per la presentazione delle domande di contributo?

Le domande possono essere presentate dalle ore 12:00 del 11 maggio 2022, alle ore 19:00 del 30 giugno 2022, salvo chiusura anticipata per esaurimento dei fondi disponibili.


Interventi ammessi

Quali sono i progetti finanziabili?

Sono spese ammissibili

A)

1. Campagne di comunicazione: spese di consulenza, progettazione e realizzazione di campagne pubblicitarie (web social o similari, campagna stampa, televisiva, radiofonica) finalizzate a promuovere l’impresa congiuntamente al territorio ed alla valorizzazione dell’offerta dei prodotti turistici, come sopra evidenziati. E’ ammessa a finanziamento anche la spesa relativa alla produzione dei contenuti (es: shooting fotografico/video, multimedia in generale, per la realizzazione della campagna). Solo a titolo esemplificativo: Definizione e realizzazione di piani di social media marketing e relativi contenuti (video, foto, testi etc.), azioni di digital marketing su portali di promozione turistica.

2. Materiale promozionale: spese di consulenza e produzione per la realizzazione/aggiornamento degli strumenti promozionali dell’impresa, purchè gli interventi proposti evidenzino il legame con il territorio e con l’offerta di prodotto turistico oggetto della propria attività (web, stampa cataloghi, brochure e simili);

3. spese di consulenza e promozione per la valorizzazione dei prodotti turistici (es. realizzazione di percorsi dedicati e di guide -cartacee e digitali- per i clienti relative a itinerari culturali/sportivi nell’area di prossimità della struttura).

4. spese per prima iscrizione e canoni periodici relativi alla presenza su piattaforme di marketplace e e-commerce e anche su piattaforme multi-azienda dedicate alla promozione turistica che siano però specializzate sulle tematiche di prodotto turistico (per i canoni periodici di permanenza sulle piattaforme saranno ammissibili le quote riferibili alla finestra di ammissibilità delle spese; sono escluse le spese per il pagamento di commissioni di vendita).

 

B)

Spese per l’acquisizione di beni e/o servizi funzionali a migliorare la conoscenza e la scoperta del territorio e delle tipicità locali da parte della propria clientela.

 Solo a titolo esemplificativo:

 1. spese per l’organizzazione di attività esperienziali per gli ospiti;

2. spese per beni e servizi destinati in via esclusiva a migliorare fruibilità e accessibilità al territorio per i turisti con esigenze specifiche (es. persone con difficoltà motorie/sensoriali);

3. implementazione dei servizi per la fruizione degli attrattori turistici (es. servizi di trasporto con autista degli ospiti);

4. spese per la formazione degli addetti alla reception/accoglienza per la conoscenza della lingua inglese, per migliorare il servizio informativo e la fruizione del territorio da parte dei flussi turistici internazionali.

Il contributo consiste in voucher erogato in un’unica soluzione a copertura delle spese ammissibili, al netto dell’iva, per interventi di promozione, quali: realizzazione di campagne di comunicazione, realizzazione di materiale promozionale, definizione di itinerari per valorizzare l’offerta dell’impresa, presenza su piattaforme di promozione, purchè specializzate sulle tematiche di prodotto turistico, spese funzionali a migliorare la conoscenza e la scoperta del territorio e delle tipicità locali da parte della propria clientela.



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
Vuoi rimanere sempre aggiornato sui Bandi e Agevolazioni?

SCOPRI ORA INFO BANDI

La Newsletter Speciale che ti aggiorna in anticipo su tutti i bandi disponibili per la TUA impresa.

 Alert ogni volta che apre o sta per aprire un bando
 Documentazione ufficiale di ogni ente
 Video tutorial e consigli su come preparare la documentazione per la partecipazione
 Accesso priopritario alla consulenza con i nostri esperti di bandi
 Presentiamo la tua domanda di richiesta bando, senza stress

Sei già abbonato?

Nuovi bandi e risorse ti stanno aspettando!



   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi