Contributi Regione: Vicenza Contributi a fondo perduto per la filiera del turismo

Vicenza Contributi a fondo perduto per la filiera del turismo

Data scadenza: 31/12/2021 
Impresa Avviata
Turismo
Attivo nelle seguenti regioniVeneto

Descrizione

Bando per concessione CONTRIBUTI A SUPPORTO DELLA FILIERA TURISTICA - ANNO 2021 (codice 21FT)


Beneficiario

Chi sono i beneficiari dell'agevolazione?

Sono destinatari dell'agevolazione :

Per Linea di intervento A)  le imprese con codici:

49.32.2 Trasporto mediante noleggio di autovetture da rimessa con conducente

49.39.01 Gestioni di funicolari, ski-lift e seggiovie

55.1 Alberghi

55.2 Alloggi per vacanze e soggiorni brevi

55.3 Aree di campeggio

77.11 Noleggio auto

77.21 Noleggio attrezzature sportive e ricreative

79 Attività dei servizi delle agenzie viaggio, tour operator, servizi di prenotazione e attività connesse

93.21 Parchi divertimenti e parchi tematici

Per Linea di intervento B) le imprese con codici:

55.1 Alberghi

56 Attività dei servizi di ristorazione

con esclusione dei seguenti codici:

56.10.2 Ristorazione senza somministrazione con preparazione di cibi da asporto (e relativi sotto-codici)

56.10.4 Ristorazione ambulante e gelaterie ambulanti (e relativi sotto-codici)

56.10.5 Ristorazione su treni e navi (e relativi sotto-codici)

56.2 Fornitura di pasti preparati (catering) e altri servizi di ristorazione (e relativi sotto-codici)

- le imprese dei servizi di ristorazione (codice 56 e relativi sotto-codici) devono esercitare l'attività presso la sede legale e/o unità locali situate nei Comuni turistici montani (Asiago, Enego, Gallio, Foza, Lusiana-Conco, Recoaro Terme, Roana, Rotzo, Tonezza del Cimone) e/o nelle Città d’arte (Vicenza, Bassano del Grappa, Marostica e Schio) della provincia di Vicenza.

- le imprese con attività alberghiera (codice 55.1 e relativi sotto-codici) devono esercitare l’attività presso la sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Vicenza.

Consulta il codice di attività primario o prevalente ATECO 2007 che corrisponde all'attività della tua impresa nella visura; il codice individuato raggruppa anche eventuali sotto-codici che sono ugualmente ammissibili).


Agevolazione

Quali sono le agevolazioni previste?

Contributo a fondo perduto pari a € 1.500 su una spesa minima di € 3.000

Alle imprese in possesso del rating di legalità viene attribuita una premialità di € 200,00 da sommare al contributo spettante.

Il bando ha una dotazione finanziaria di € 110.000 euro.


Scadenza

Qual'è la scadenza prevista per la presentazione delle domande di contributo?

Domande presentabili dal 18 maggio 2021 fino al 31 dicembre 2021.


Interventi ammessi

Quali sono i progetti finanziabili?

SPESE PER LE QUALI È POSSIBILE OTTENERE IL CONTRIBUTO

Linea di intervento A):

  • spese di consulenza e progettazione campagne pubblicitarie di promozione delle stagione turistica 2021/22 (siti e canali web, campagna stampa, televisiva, radiofonica, social o similari) finalizzate a promuovere l’impresa o il prodotto turistico (sia per incoming, che per outgoing);

  • spese di produzione strumenti promozionali a favore dell’impresa o del prodotto turistico oggetto della propria attività per la stagione turistica 2021/22 (web, stampa cataloghi, brochure e simili per la promozione della stagione turistica ….);

  • spese di produzione e aggiornamento dei nuovi prodotti (ad esempio aggiornamento e adeguamento sito web, ristampa cataloghi, brochure etc);

  • campagne di promozione attraverso attività di digital e social media marketing, couponing, inbound marketing;

  • azioni di digital marketing su portali di promozione turistica;

  • acquisizione ed utilizzo di forme di smart payment, nonché canoni per utilizzo di piattaforme online (i canoni sono solo quelli sostenuti e pagati nel periodo che decorre dal 1 gennaio 2021 fino al 31 dicembre 2021);

  • canoni di inserimento e/o mantenimento su piattaforme di prenotazione turistica, marketplace (B2B, B2C e I2C) (i canoni sono solo quelli sostenuti e pagati nel periodo che decorre dal 1 gennaio 2021 fino al 31 dicembre 2021);

  • traduzioni dei testi aziendali finalizzate alla predisposizione di portfolio prodotti;

  • shooting fotografici dei prodotti aziendali finalizzati alla predisposizione di portfolio servizi o finalizzati alla realizzazione della campagna promozionale;

  • interventi per il finanziamento di pratiche di gestione d’impresa improntate ai criteri del rispetto ambientale e della valorizzazione del territorio e delle produzioni locali.

Linea di intervento B):

  • spese per l’acquisto di paravento, tende di contenimento e parapetto in pvc trasparente, tavoli, sedie, poltroncine, ombrelloni, fioriere, lampade per l’illuminazione dei plateatici esterni, lampade riscaldanti, paratie, pedana amovibile. Tutto ciò che non rientra nell’elenco di cui sopra, è espressamente escluso.

 



SPESE PER LE QUALI NON È POSSIBILE OTTENERE IL CONTRIBUTO

  • spese di trasporto, vitto e alloggio e spese generali

  • assistenza per acquisizione certificazioni (es. ISO, EMAS, ecc.);

  • in generale, supporto e assistenza per adeguamenti a norme di legge o di consulenza / assistenza relativa, in modo preponderante, a tematiche di tipo fiscale, finanziario o giuridico;

  • formazione obbligatoria ai sensi della normativa vigente;

  • spese per l’acquisto di beni usati.



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui Bandi e Agevolazioni?

ATTIVA INFO BANDI
e ricevi in anticipo tutti i bandi