Regione Basilicata - Contributi a fondo perduto fino a € 12.000 per l'occupazione giovanile "Bando Destinazione Giovani"

Data scadenza: 31/12/2018 
Agricoltura Artigianato Commercio Industria Turismo
Attivo nelle seguenti regioniBasilicata

Descrizione

Regione Basilicata - Contributi a fondo perduto fino a € 12.000 per l'occupazione giovanile

Domande presentabili fino al 31 dicembre 2018 

AREA GEOGRAFICA: Regione Basilicata

CONTRIBUTI : Contributi a fondo perduto fino a € 12.000

Riceverai una risposta se hai i requisiti per accedere al bando e le modifiche da apportare per ottimizzare il contributo.


Beneficiario

Sono beneficiarie del bando tutte le imprese/datori di lavoro, con almeno una sede operativa nella Regione Basilicata che nel periodo assumono a tempo indeterminato giovani aventi le seguenti caratteristiche:

- avere una età compresa tra i 18 e i 34 anni di età;

- essere residenti in un Comune della Regione Basilicata;

- essere in stato di disoccupazione;

- essere in possesso del diploma di qualifica professionale triennale, o del diploma di istruzione secondaria di secondo grado e del diploma di laurea (anche triennale) e/o con il dottorato di ricerca.


Agevolazione

Contributi a fondo perduto concessi sotto forma di bonus occupazionale nelle seguenti forme:

1)Il bonus occupazionale è riconosciuto per un importo massimo annuo pari ad € 8.000,00 per due annualità, per ogni assunzione a tempo indeterminato di giovani in possesso di qualifica professionale triennale o diploma di scuola secondaria di secondo grado. Il bonus è elevato fino ad un massimo di € 10.000,00 all'anno per due annualità, nel caso di assunzione di giovani donne in possesso di qualifica professionale triennale o diploma di scuola secondaria di secondo grado.

2) Il bonus occupazionale è riconosciuto per un importo massimo annuo pari ad € 10.000,00 per due annualità, per ogni assunzione a tempo indeterminato di giovani laureati con inquadramento in un livello contrattuale corrispondente a mansioni di elevata complessità che richiedono la qualificazione universitaria. Il bonus è elevato fino ad un massimo di € 12.000,00 all'anno per due annualità, nel caso di assunzione di giovani donne laureate.

3) Il bonus occupazionale è riconosciuto per un importo massimo annuo pari ad € 12.000,00 per due annualità, per ogni assunzione a tempo indeterminato di giovani laureati che hanno conseguito un dottorato di ricerca con inquadramento in un livello contrattuale corrispondente a mansioni di elevata complessità che richiedono la qualificazione universitaria.

4) In caso di assunzioni a tempo indeterminato parziale entro il limite del 50% dell'orario a tempo pieno previsto dal pertinente CCNL, il bonus è riparametrato in riduzione sulla base delle ore stabilite nel contratto. In caso di successiva trasformazione del contratto incentivato da tempo parziale a tempo pieno, il bonus non può essere riparametrato in aumento.

Il numero di bonus occupazionali che può essere concesso a ogni impresa è proporzionato al numero di dipendenti a tempo indeterminato in forza nelle unità operative localizzata nelle Regione Basilicata.


Scadenza

Domande presentabili fino al 31/12/2018


Interventi ammessi

Sono spese ammissibili le assunzioni con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato anche parziale, purchè non inferiore al 50% dell'orario normale di lavoro.



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto