Contributi Regione: Ministero del Turismo Incentivi a fondo perduto pari a 10 milioni di euro per guide e accompagnatori turistici

Ministero del Turismo Incentivi a fondo perduto pari a 10 milioni di euro per guide e accompagnatori turistici

In apertura
Data scadenza: 31/12/2021 
Agevolazioni COVID-19 Impresa Avviata
Turismo
Attivo nelle seguenti regioni Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia-Romagna Friuli-Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino-Alto Adige Umbria Valle d'Aosta Veneto Tutte le regioni

Descrizione

Avviso Pubblico Per L’assegnazione Ed Erogazione Di Contributi Pari A Euro 10.000.000,00 Destinati Al Ristoro Di Guide Turistiche E Accompagnatori Turistici, Titolari Di Partita Iva, Non Risultati Assegnatari Del Contributo Di Cui Al Decreto Ministeriale 2 Ottobre 2020


Beneficiario

A chi si rivolge il Bando ?

Sono beneficiarie del bando le guide turistiche e gli accompagnatori turistici che non hanno presentato istanza in base al Decreto direttoriale 27 ottobre 2020.

I beneficiari devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

a) avere il domicilio fiscale in Italia;
b) essere titolari di partita IVA attiva relativa a una delle attività identificate dai codici ATECO 79.90.20, ATECOFIN 2004 – 63302, ATECOFIN 1993 – 6330A, ATECOFIN 1993 – 6330B, quale attività prevalente come rilevabile dal modello AA7/AA9 all’Agenzia delle Entrate ai sensi dell’Art.35 del D.P.R. n.633/72;
c) che i requisiti di cui alla lettera b) erano posseduti in data anteriore al 23 febbraio 2020;

d) essere in regola con l’obbligo di presentazione della dichiarazione dei redditi relativa all’anno di imposta 2020;
e) essere in regola con la normativa antimafia e non incorrere in alcuna delle cause di divieto, sospensione o decadenza (Codice antimafia);
f) non essere stati condannati con sentenza passata in giudicato o non essere stati destinatari di decreto penale di condanna divenuto irrevocabile o sentenza di applicazione della pena su richiesta per reati gravi in danno dello Stato o della Comunità
che incidono sulla moralità professionale;
g) essere in regola con gli adempimenti in materia assicurativa, fiscale e contributiva;
h) non aver superato, alla data di presentazione della domanda di agevolazione, il massimale pertinente previsto in regime di de minimis dal Regolamento (UE) n. 1407/2013;
i) essere in possesso del patentino di abilitazione allo svolgimento della professione di guida turistica o di accompagnatore turistico.


Agevolazione

Quali sono le agevolazioni previste dal bando?

Contributo a fondo perduto pari a complessivi 10 milioni di euro.


Scadenza

Qual è la scadenza prevista per la presentazione delle domande di agevolazione?

L’istanza di accesso al contributo è effettuata attraverso una procedura automatizzata, compilando il format disponibile nello sportello telematico appositamente predisposto, raggiungibile sul sito del Ministero de Turismo al seguente link
https://www.ministeroturismo.gov.it/.

Una settimana prima dell’apertura del portale sarà dato apposito avviso



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui Bandi e Agevolazioni?

ATTIVA INFO BANDI
e ricevi in anticipo tutti i bandi