Contributi Regione: Contributi a fondo perduto fino al 75% per gli investimenti delle imprese agricole della Regione Umbria

Contributi a fondo perduto fino al 75% per gli investimenti delle imprese agricole della Regione Umbria

Data inizio: 03/03/2021 
Data scadenza: 15/06/2021 
Impresa Avviata
Agricoltura
Attivo nelle seguenti regioniUmbria

Descrizione

Incentivi della Regione Umbria finalizzati a migliorare le prestazioni economiche di tutte le aziende agricole e incoraggiarne la ristrutturazione e l’ammodernamento, in particolare per aumentare la quota di mercato e l’orientamento al mercato nonché la diversificazione delle attività

“Sostegno a investimenti nell’infrastruttura viaria necessaria allo sviluppo, ammodernamento, adeguamento dell’agricoltura e della silvicoltura”


Beneficiario

Chi sono i beneficiari dell'agevolazione?

Consorzio fra privati frontisti, con presenza di imprenditori agricoli e/o forestali in misura non inferiore al 30% dei soggetti coinvolti.

Nella compagine del Consorzio è ammessa la presenza di Enti pubblici locali.


Agevolazione

Quali sono le agevolazioni previste?

Contributi a fondo perduto pari al 75% della spesa ammessa a contributo.

La dotazione finanziaria prevista per l’attuazione del presente bando di evidenza pubblica è pari ad Euro 2.000.000,00.


Scadenza

Qual'è la scadenza prevista per la presentazione delle domande di contributo?

Domande presentabili fino al 15 giugno 2021.


Interventi ammessi

Quali sono i progetti finanziabili?

Sono spese ammissibili gli interventi che prevedono almeno una delle seguenti operazioni:

- ampliamento della larghezza del piano rotabile
- realizzazione ex-novo di scoline laterali
- posa in opera di canalette trasversali rivestite
- realizzazione di opere per attraversamento di fossi e torrenti
- modifica delle scarpate di monte e di valle
- modifica della pendenza longitudinale

Sono ammessi:

- interventi mirati al miglioramento sostanziale della funzionalità e della sicurezza del tracciato stradale di accesso ai terreni agricoli e forestali, di servizio a più aziende, finalizzati alla crescita economica complessiva dell’area rurale. Le strade oggetto di intervento dovranno comunque essere aperte a tutti.
- interventi su strade interpoderali direttamente connesse con altre di categoria e percorribilità analoga o superiore.

Qualora rischino di avere effetti negativi sull’ambiente, gli interventi dovranno essere sottoposti alla procedura di valutazione ambientale.

Le strade interpoderali dovranno essere utilizzate principalmente per scopi agroforestali o essere di collegamento con le stesse.

Sono ammissibili anche le eventuali spese sostenute dal beneficiario per le garanzie fidejussorie. 



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui Bandi e Agevolazioni?

ATTIVA INFO BANDI
e ricevi in anticipo tutti i bandi