Bando Voucher Digitali Ferrara - Contributi fondo perduto fino al 70% per la diffusione della cultura e pratica digitale

Data scadenza: 28/02/2019 
Agricoltura Artigianato Commercio Industria Turismo
Attivo nelle seguenti regioniEmilia-Romagna

Beneficiario

Sono beneficiarie del bando le micro, le piccole e le medie imprese di tutti i settori economici, aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Ferrara e in regola con gli obblighi contributivi (DURC) e con il pagamento del diritto annuale.


Agevolazione

Agevolazioni concesse nella seguente misura:

- Misura A -  fino a € 10.000 nella misura del 70% dell’importo complessivo delle spese ammesse ed effettivamente sostenute;

- Misura B - fino a € 6.000,00 nella misura del 50% dell’importo complessivo delle spese ammesse ed effettivamente sostenute;

Per entrambe le Misure l’investimento minimo richiesto è di € 2.000.

Scadenza

Domande presentabili fino al 28/02/2019


Interventi ammessi

Sono spese ammissibili:

− Misura A – Progetti indirizzati all’introduzione delle tecnologie di cui al comma 3 del presente articolo, i cui obiettivi e modalità realizzative siano condivisi da più imprese, presentati secondo quanto specificato nella parte generale del presente Bando e nella “Scheda 1 – Misura A”;

− Misura B – Domande di contributo finalizzate all’introduzione delle tecnologie di cui al comma 3 del presente articolo, presentate da singole imprese secondo quanto specificato nella parte generale del presente Bando e nella “Scheda 2 – Misura B”.


Descrizione

Bando Voucher Digitali Ferrara

Contributi fino al 70% per la diffusione della pratica e della cultura digitale.



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto