Bando Mantova Cresce Contributi a fondo perduto per nuove attività fino al 50% per il recupero degli spazi sfitti

Data scadenza: 31/03/2020 
Artigianato Commercio Turismo
Attivo nelle seguenti regioniLombardia

Descrizione

Comune di Mantova e Camera di Commercio di Mantova intendono sostenere l’ampliamento, la diversificazione di offerta e la nascita di nuove attività commerciali ed artigianali, dei servizi e del turismo, attraverso il recupero di spazi sfitti da parte di nuove attività, start-up e apertura di nuove unità locali da parte di realtà già consolidate, anche provenienti da altri territori.


Beneficiario

A chi si rivolge il Bando ?

Sono beneficiare del bando le micro, piccole e medie imprese che stabiliscano la propria sede operativa all’interno del Comune di Mantova utilizzando locali sfitti o che, essendo già operative nel territorio comunale, intendano ampliare l’attività in nuovi locali sfitti.

I soggetti devono svolgere attività prevalente nei settori del commercio, del turismo, dell’artigianato e dei servizi, ad eccezione delle attività di cui ai codici ATECO espressamente esclusi dal bando, ovvero:

- 47.26.00 commercio al dettaglio di generi di monopolio (tabaccherie)
- 47.78.94 commercio al dettaglio di articoli per adulti (sexy shop);
- 55 alloggio
- 56 attività dei servizi di ristorazione
- 92.00 attività riguardanti le lotterie, le scommesse, le case da gioco
- 96.04.10 servizi dei centri per il benessere fisico (esclusi gli stabilimenti termali);

Sono inoltre escluse le attività in franchising e le attività ubicate all’interno di centricommerciali, indipendentemente dal codice ATECO di appartenenza.


Agevolazione

Quali sono le agevolazioni ottenibili?

Contributi a fondo perduto pari al 50% con un valore massimo di € 15.000,00.

L'agevolazione è concessa per il 50% del valore delle spese sostenute e ammissibili al netto di IVA.

Potranno beneficiare dell’agevolazione gli investimenti di importo totale pari o superiore a € 2.500,00 IVA esclusa.


Scadenza

Qual'è la scadenza prevista per la presentazione delle agevolazioni?

Le domande sono presentabili fino al 31 marzo 2020.


Interventi ammessi

Quali sono le spese ammissibili?

Sono spese ammissibili i costi inerenti l’insediamento dell’attività imprenditoriale in spazi sfitti a destinazione commerciale, artigianale e terziaria. Nello specifico:

a) Acquisto di impianti generali e relative spese di installazione, eventuali opere murarie strettamente collegate;
b) ristrutturazione degli impianti dei locali sfitti;
c) miglioramento della facciata, delle insegne e delle vetrine;
d) acquisto di arredi nuovi di fabbrica;
e) digital signage e vetrine intelligenti;
f) introduzione di tecnologie interattive IoE e IoT;
g) smart retail e omnicanalità;
h) adesione a piattaforme marketplace (e-commerce);
i) consulenze specialistiche finalizzate all’investimento e consulenze in materia di visual merchandising e di progettazione degli arredi, entro il limite del 20% delle spese ammissibili



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto