Contributi MISE 2019 - Contributi 50% per la digitalizzazione delle imprese

Data scadenza: 14/03/2019 
Agricoltura Artigianato Commercio Industria Turismo
Attivo nelle seguenti regioniAbruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia-Romagna Friuli-Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino-Alto Adige Umbria Valle d'Aosta Veneto

Beneficiario

Possono beneficiare del sostegno le PMI che si trovano nell'elenco delle imprese ammissibili al Voucher.


Agevolazione

L'agevolazione è concessa sottoforma di voucher di importo non superiore a € 10.000, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili.


Scadenza

Il termine ultimo per l’ultimazione delle spese progettuali è stato prorogato al 31/01/2018.

Rimane invariato il termine ultimo per la rendicontazione, ovvero il 14/03/2018.


Interventi ammessi

Sono spese ammissibili quelle connesse all'acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di:

- migliorare l'efficienza aziendale;

- modernizzare l'organizzazione del lavoro, mediante l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;

- sviluppare soluzioni di e-commerce;

- fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;

- realizzare interventi di formazione qualificata del personale del campo ICT;

Il termine per l'ultimazione delle spese progettuali connesse agli interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e ammodernamento tecnologico fino al 31 gennaio 2019.


Descrizione

Contributi MISE 

Fondo perduto per la digitalizzazione delle PMI



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto