Nuovo Bando Artigianato Digitale: contributi a fondo perduto del 60%

Data scadenza: 31/07/2020 
Agricoltura Artigianato Commercio Impresa Avviata Industria Nuove Imprese Turismo
Attivo nelle seguenti regioniMarche

Descrizione

Agevolazioni "Makers" Digitali: la nuova frontiera del settore Artigianale

Tra le nuove Agevolazioni che la Regione Marche ha messo a disposizione alle imprese colpite dalla crisi da COVID-19, trova spazio il nuovo Bando per Artigiani Digitali.

Sei un aspirante imprenditore e la tua passione è la lavorazione del legno ma ti avvali di strumenti altamente tecnologici?

Le Stampanti 3D sono parte integrante del tuo lavoro di progettazione di nuovi modelli di calzature e accessori?

Il Nuovo Bando Artigianato Digitale è quello che fa per te e per la tua azienda!

ContributiRegione aiuta gli imprenditori a trovare nuove opportunità di finanziamento: accendiamo i riflettori sui makers, sugli artigiani innovativi e la manifattura digitale. 

Quello manifatturiero è sempre stato il settore di punta per la Regione Marche e proprio per questo, è uscito un nuovo Contributo a Fondo Perduto al 60% per l'avvio di nuove realtà nel settore artigianale, dando risalto e il giusto slancio a tutti i Makers marchigiani. 

Vediamo in dettaglio quello che devi sapere sul Nuovo Bando Artigianato Digitale.

 

Chi sono i Nuovi Artigiani Digitali "new makers"?

Sono considerate imprese digitali dette anche “new maker” imprese iscritte all’albo delle imprese artigiane altamente digitalizzate che utilizzano tecnologie e che sono propense all’innovazione e alla competizione globale e che sono in grado di prototipizzare e realizzare prodotti utilizzando nuove tecnologie e modalità produttive basate sul lavoro di gruppo e lo scambio di conoscenze.


Beneficiario

Le imprese che possono accedere al Bando sono:

  • imprese artigiane, singole o associate, iscritte all’Albo delle imprese artigiane dall’1 gennaio 2019 fino alla data di presentazione della domanda
  • imprese che risultano attive alla data di presentazione della domanda e con sede operativa nel territorio della Regione Marche.

Al contrario, non possono accedere le imprese:

  • destinatarie di provvedimenti giudiziari che comportino sanzioni interdittive relative ai rapporti intrattenuti con la Pubblica Amministrazione;
  • con soggetti muniti di poteri di amministrazione o i direttori tecnici sono sottoposti a misure di prevenzione o cause ostative.

Agevolazione

La somma massima erogabile è pari a 25.000 euro con una percentuale a fondo perduto pari al 60%. 

Il contributo è aumentato all’80%, fino ad un massimo di 35.000,00 euro per le società appartenenti al Nuovo Artigiano Digitale.

Spesa minima: l’investimento minimo del progetto per partecipare al bando deve ammontare almeno a 10.000 euro.  


Scadenza

Attenzione!

Hai tempo per presentare la domanda fino al 31 Luglio 2020


Interventi ammessi

È possibile utilizzare il Contributo a Fondo Perduto per l'acquisto di:

  • macchinari e relativi impianti, hardware, attrezzature ed arredi nuovi di fabbrica
  • stampanti 3D e plotter da taglio scanner laser
  • strutture non in muratura e rimovibili necessari all’attività;
  • opere edili/murarie e impiantistica;
  • spese di progettazione, direzione lavori connesse alle opere edili/murarie;
  • spese notarili e costi relativi alla costituzione d’impresa (escluse tasse, imposte, diritti e bolli);
  • acquisto di mezzi di trasporto ad uso interno o esterno, ad esclusivo uso aziendale, con l’esclusione delle autovetture;
  • consulenze specialistiche nelle aree marketing, logistica, produzione, personale, organizzazione e sistemi informativi, economico-finanziaria, contrattualistica; spese di consulenza relative all’installazione e funzionamento dei macchinari di cui ai punti a e b;
  • programmi informatici acquisto e sviluppo di software gestionale, professionale e altre applicazioni aziendali inerenti all’attività dell’impresa e spese per la realizzazione del sito d’impresa, esclusi i costi dei successivi interventi di restyling;
  • registrazione e sviluppo di marchi e brevetti e relative spese per consulenze;
  • realizzazione di materiale promozionale
  • l’acquisizione di servizi di mentoring aventi lo scopo di supportare l’imprenditore nella gestione nei primi 3 anni di attività per un costo massimo di €.2.000,00;
  • oneri di locazione per spazi condivisi (coworking) solo per progetti presentati da new maker.

Non lasciarti scappare questa opportunità di Finanziamento per la tua attività
e scopri se hai i requisiti per accedere al nuovo Bando Artigianato Digitale



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi