Contributi Regione: Hotel Alberghi e imprese turistiche: Contributi a fondo perduto fino a 100.000 Euro e crediti d’imposta pari all’80%

Hotel Alberghi e Imprese Turistiche : Contributi a fondo perduto fino a 100.000 Euro e crediti d’imposta pari all’80%

Data scadenza: 30/06/2022 
INAIL (Sicurezza sul lavoro) Industria 4.0 (Ammodernamento) Digitalizzazione ed Ecommerce Impresa Avviata
Turismo
Attivo nelle seguenti regioni Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia-Romagna Friuli-Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino-Alto Adige Umbria Valle d'Aosta Veneto Tutte le regioni

Descrizione

Imprese Turistiche Incentivi previsti dal PNRR

Agevolazioni per nuovi investimenti: Lavori di Edilizia per l’efficienza energetica, riqualificazione sismica, eliminazione delle barriere architettoniche, realizzazione di piscine termali e digitalizzazione


Beneficiario

SONO BENEIFICIARI DEL BANDO: 

le strutture ricettive e gli altri operatori del comparto turistico, ricreativo, fieristico e congressuale.

Gli incentivi sono diretti alle imprese alberghiere, le strutture che svolgono attività agrituristica e quelle ricettive all’aria aperta (campeggi), nonchè le imprese del comparto turistico, ricreativo , fieristico e congressuale, inclusi gli stabilimenti balneari, i complessi termali, i porti turistici e parchi tematici.

REQUISITI DEI BENEFICIARI: 

1) Devono già gestire un'attività di ricezione turistica o servizi turistici in un immobile, con un contratto di affitto o di gestione, registrato da allegare alla domanda

OPPURE:

2) Devono essere già proprietari dell'immobile presso il quale svolgono l'attività di ricezione turistica o servizi turistici 

INOLTRE:

a) Essere già costituite ed iscritti nel Registro delle Imprese con l'autorizzazione ad esercitare prevista dalle normative,

b) Avere ricevuto una positiva valutazione di merito di credito da parte di una Banca finanziatrice, e disporre di una delibera di finanziamento adottata dalla medesima banca finanziatrice.


Interventi ammessi

Sono ammissibili interventi realizzati a partire dal 7 novembre 2021 fino al 31 dicembre 2024.

Le modalità saranno pubblicate dal ministero del Turismo entro trenta giorni dal 7/11/2021.

Nella Gazzetta Ufficiale di sabato scorso, 6/11/2021, è stato pubblicato il D.L. n. 152/2021 (noto come  Piano nazionale di ripresa e resilienza, acronimo PNRR).

L’articolo 1 di tale decreto introduce un credito d’imposta dell’80% e un contributo a fondo perduto, che può arrivare fino a un massimo di 100mila euro, per le strutture ricettive e agli altri operatori del comparto turistico, ricreativo, fieristico e congressuale che effettuano interventi, inclusi i necessari lavori edilizi, finalizzati all’efficienza energetica, alla riqualificazione antisismica, all’eliminazione delle barriere architettoniche, alla realizzazione di piscine termali, alla digitalizzazione.

Quali sono le agevolazioni previste?

Contributo a fondo perduto fino ad un massimo di 100.000 euro e Credito di imposta pari all’80% della spesa ammissibile.

Caratteristiche del credito di imposta

Credito d’imposta pari all’80% utilizzabile in compensazione con il modello F24 dal periodo d’imposta successivo a quello di realizzazione degli interventi.

Il credito può inoltre essere ceduto a terzi, banche e altri intermediari finanziari.

Caratteristiche del contributo a fondo perduto

Contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili fino ad un massimo di 100 mila euro così costituito:

  • Importo base fissato in Euro 40.000,00;
  • Ulteriori 30.000 Euro se l’intervento prevede la digitalizzazione e l’innovazione delle strutture in chiave tecnologica ed energetica (almeno per il 15% del totale dell’intervento);
  • Ulteriori somme fino a 20.000 Euro destinate all’imprenditoria femminile e giovanile;
  • Ulteriori 10.000 Euro destinati alle imprese con sede legale nel territorio del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia).

E’ previsto inoltre un finanziamento a tasso agevolato per coprire le spese ammissibili non coperte dagli incentivi, a patto che almeno il 50% di tali costi riguardi interventi di riqualificazione energetica.

Quali sono in dettaglio i progetti finanziabili?

Analizziamo in dettaglio gli interventi previsti che danno diritto all’agevolazione:

  • Investimenti finalizzati all’incremento dell’efficienza energetica delle strutture e di riqualificazione antisismica;
  • Interventi volti all’eliminazione delle barriere architettoniche;
  • Opere edilizie (manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione) funzionali alla realizzazione degli interventi indicati nei primi due punti;
  • Realizzazione di piscine termali e acquisizione di attrezzature e apparecchiature per le attività termali;
  • Digitalizzazione (ad esempio: impianti wi-fi, siti web ottimizzati per il sistema mobile, programmi e sistemi informatici per la vendita diretta di servizi e pernottamenti, spazi e pubblicità per promuovere e commercializzare servizi e pernottamenti turistici sui siti e piattaforme specializzate, consulenza per la comunicazione e il marketing digitale, strumenti per la promozione di proposte e offerte innovative in tema di inclusione e di ospitalità per persone con disabilità);
  • Spese per la relativa progettazione.

Scopri se hai i requisiti per accedere al Contributo Ristrutturazione con il TEST GRATUITO

ATTENZIONE !!! QUESTE MISURE SONO CUMULABILI CON ALTRI INCENTIVI:

  • BANDI VOUCHER DIGITALIZZAZIONE dal 50% al 70% a fondo perduto fino a 10.000 Euro per E-Commerce, Software, CRM, PMS;

  • FORMAZIONE DIGITALE per dipendenti 4.0, Contributo pari al 50% : scadenza 31 dicembre;

  • NUOVO BANDO PNRR in uscita a Dicembre, per software e attrezzature. Contributo dell’80% cumulabile con altre due agevolazioni a fondo perduto e in credito d’imposta;

  • LEGGE SUPER SABATINI per tutti i tipi di attrezzature e software e software, fino al 10% a fondo perduto, anch’essa cumulabile con altri 2 bandi.

CLICCA SUI LINK PER SCOPRIRE TUTTE LE CARATTERISTICHE E I DETTAGLI DI OGNI AGEVOLAZIONE

Per conoscere come funziona il meccanismo di cumulo di 2 o più incentivi guarda il video su questa pagina:

Contributi dal 50% a Fondo perduto cumulabili a cascata macchinari 4.0



Registrati GRATUITAMENTE
per leggere il bando completo
PRIVATO

REGISTRATI

PROFESSIONISTA

professionista REGISTRATI

AZIENDA

azienda REGISTRATI

NO vincoli, NO carta di credito
   Scegli la regione   
 
Abruzzo - Basilicata - Calabria - Campania - Emilia-Romagna - Friuli-Venezia Giulia - Lazio - Liguria - Lombardia - Marche - Molise - Piemonte - Puglia - Sardegna - Sicilia - Toscana - Trentino-Alto Adige - Umbria - Valle d'Aosta - Veneto

Ricerca Bandi

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui Bandi e Agevolazioni?

ATTIVA INFO BANDI
e ricevi in anticipo tutti i bandi